Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Libri’ Category

L'arte della felicitàSe definiamo l’amore il desiderio genuino di saper felice un altro, ne consegue che ciascuno di noi in realtà ama se stesso: tutti noi desideriamo sinceramente la nostra felicità.

“Per raggiungere il nostro pieno potenziale umano, dobbiamo riuscire a bilanciare l’esigenza di intimità e unione con il senso di autonomia, ovvero con quel bisogno di rivolgere l’attenzione verso noi stessi che è parte integrante della nostra evoluzione di individui.”

Mutare prospettiva è spesso uno degli strumenti più potenti ed efficaci che abbiamo a disposizione quando ci confrontiamo con i problemi quotidiani della vita.

Sostanzialmente mutare prospettiva non vuol dire essere incoerenti oppure bandiere al vento. Ma se espressione della nostra voglia di capire gli altri rispecchiano la capacità di guardare la situazione da un altro punto di vista che in certe situazioni potrebbe essere anche quello del nostro peggiore nemico.

Cercare di capire il nostro nemico è anche segno di misericordia. Rispettare ed amare colui che ci ha fatto del male vuol dire far crescere in noi il seme della compassione. E se il mondo si dovesse riempire di compassione non ci sarebbe più posto per guerre, cattiverie e crudeltà.
(brani tratti da “L’Arte della felicità” – Dalai Lama)

— — —

Che cosa occorre per essere felici?  Il denaro?  Il successo?  L’amore?  La stima degli altri?
E’ un interrogativo che da sempre l’uomo si pone senza sapersi dare una risposta. Il Dalai Lama, rivolgendosi a tutti, indipendentemente dalle condizioni o dalle storie personali, dalla religione o dalla cultura, ci spiega come per raggiungere la felicità siano necessari una disciplina e un metodo interiori che ci aiutino a combattere gli stati mentali negativi (la rabbia, l’odio, l’avidità) e a coltivare gli stati mentali positivi (la gentilezza, la generosità, la tolleranza verso gli altri).

L’Arte della Felicità non attinge quindi a credenze religiose o verità assolute, ma è la conquista e l’esercizio di una pratica quotidiana, difficile ma possibile: conoscere se stessi, capire le ragioni degli altri, aprirsi al diverso e guardare le cose in modo nuovo.

In una parola, riscoprire la qualità umana per eccellenza: la compassione. Insegnandoci a trasformare le avversità in occasioni per conquistare una stabile e profonda serenità interiore, il Dalai Lama ci rivela così come sconfiggere l’ansia, l’insicurezza, la collera e lo sconforto, per vivere meglio con se stessi e con gli altri. … continua

Tenzin Gyatso (1935) è il quattordicesimo Dalai Lama. Leader politico e spirituale del popolo tibetano, autorità religiosa, voce tra le più ascoltate del pacifismo mondiale, nel 1989 è stato insignito del Premio Nobel per la pace. Dal 1959 vive in India, a Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio.

————————-
Articoli sulla felicità

Obiettivo felicità
Sorgente della gioia
Addestrarsi con tutto il cuore
Il potere delle intenzioni
Cambiare la propria vita
Come guarire dalla depressione
Attaccati alla felicità
Dalai Lama Libri (1)
Dalai Lama Libri (2)
Dalai Lama Libri (3)

Annunci

Read Full Post »

La nostra aspirazione, la nostra vocazione, il desiderio di una vita autentica, è scoprire la verità di chi siamo davvero, capire che la natura del nostro essere é connessione e amore, non l’illusione di un sé separato a cui si aggrappa la sofferenza. Ed è partendo da questa consapevolezza che la vita può attraversarci: questo corpo condizionato, libera manifestazione dell’incondizionato.

E qual’è il sentiero?
Impara ad abitare ciò che la vita propone.
Impara a prestare attenzione alle cose
che bloccano il flusso di una vita più aperta
e vederle come la vera via del risveglio:
costrutti, identità,
esitazioni, difese,
paure, autocritiche e accuse,
tutto ció che ci separa dall’accettare la vita.

E qual’è il sentiero?
Rinunciare alla ricerca di consolazione
e alla fuga dal dolore.
Aprirsi alla volontà di essere
semplicemente in questo istante
così com’è.
Non più tanto pronti a cadere
nel vortice inarrestabile della mente.
Praticare è risvegliarsi al vero Sé:
nessuno in particolare, nessuna meta.
Abitando nel cuore, basta essere.

Siamo tanto di più che questo corpo,
che questo dramma personale.
Abbarbicati alla paura,
alla vergogna, al dolore,
perdiamo la gratitudine di una vita spontanea.

Come si manifesta, adesso, il nostro aggrapparci alle opinioni?

Rilassando il giudizio incessante della mente ci risvegliamo al cuore che cerca il risveglio.

E quando si alza il velo della separazione,
La vita si rivela come vuole.
Liberi dal sogno autocentrato
possiamo donarci agli altri,
come un uccello bianco nella neve.

Il tempo vola.
Non esitare.
Accogli grato questa vita preziosa.
(Ezra Bayda – Cuore Zen)

Consigli semplici per una vita di consapevolezza e compassione
ISBN: 9788834015568
Per amore di chiarezza l’autore divide il percorso meditativo in tre fasi, e riesce così a tracciare un quadro esaustivo, semplice, ma non semplicistico, del sentiero della pratica. Secondo Bayda, l’io in quanto ‘me’, in quanto personalità, sé individuale, ha necessità di essere esplorato al fine di compiere un percorso spirituale completo, e ciò avviene nella ‘fase del me’. Ma la conoscenza di sé, dei propri meccanismi di difesa, dei propri schemi emotivi, non esaurisce la comprensione cui da accesso la meditazione.

‘Essere consapevolezza’ ed ‘essere gentilezza‘ non sono solo possibilità effettive dell’uomo, sono la sua vera natura.

L’autore illustra gli ostacoli, diversi per ognuno, ma riconducibili ad alcuni meccanismi ripetitivi, così come i pilastri della pratica e le qualità necessarie al risveglio.

Egli non insiste sul primato di una via sull’altra, pur definendosi insegnante di zen, e si concentra piuttosto su una disamina attenta ed esauriente di un cammino di realizzazione, esprimendo in tutta la sua complessità le vicissitudini umane di qualcuno che ha cercato risveglio e compassione. Il volume si completa con alcuni interessanti suggerimenti pratici ed esercizi per accogliere tutti gli eventi della vita, invece di fuggire, arrabbiarsi o tentare invano di controllarli.

Discepolo di Charlotte Joko Beck, la fondatrice della scuola di zen americano Ordinary Mind, Ezra Bayda insegna una pratica zen spogliata di ogni connotazione orientale e ridotta all’essenziale: essere presenti alla vita quotidiana con attenzione e consapevolezza. Questo è il segreto, sorprendentemente semplice, della vita spirituale: basta applicarlo nella propria vita quotidiana e il mondo intero diviene il nostro maestro, ci risvegliamo alla sacralità della vita e siamo colmi naturalmente di compassione per tutti gli esseri. Ma semplice non significa facile, e certo non è facile essere presenti agli aspetti più dolorosi o imbarazzanti della vita. Cuore zen insegna una pratica in grado di trasformare le esperienze difficili in stadi preziosi del sentiero spirituale e di rendere la consapevolezza un’abitudine quotidiana.

Lo trovi in libreria o qui su Macrolibrarsi.it

Read Full Post »

Conversazioni sulla meditazione e la pratica Zen
ISBN: 9788834002780

L’unica testimonianza scritta di un grande Roshi contemporaneo che con il calore della sua umanità la sua semplicità e la dolcezza, ha saputo comunicare all’occidente, in una lingua occidentale, l’intimo significato dello Zen.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

ISBN: 9788827201473

Lo Zen è la dottrina segreta trasmessa, al di fuori delle scritture, dallo stesso Buddha al suo discepolo Mahakacyapa, introdotta in Cina verso il VI secolo da Bodhidharma e poi continuatasi attraverso una successione di maestri e di « patriarchi » sia in Cina che in Giappone, ove la sua influenza perdura e lo Zen ha ancora oggi i suoi rappresentanti e le sue sale di meditazione (Zendo).

Per portare lo Zen a conoscenza del pubblico italiano abbiamo scelto la presente opera perché è certamente la più completa. I capitoli iniziali sono dedicati allo Zen e alla interpretazione cinese della dottrina dell’illuminazione. I capitoli successivi, nei quali si parla del satori e dei metodi di insegnamento dello Zen, permettono di cogliere le idee centrali la dottrina, mentre alcuni riferimenti alle figure e alle vicende dello Zen in Cina contengono in pari tempo riferimenti essenziali per una visione generale della materia. Chi del buddhismo avesse le errate idee popolari a base di annichilamento e di nirvana estatico, troverà invece il buddhismo, giustamente, presentato come una dottrina dell’illuminazione e della libertà spirituale.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

ISBN: 9788834015346

Shunryu Suzuki-roshi (1904-1971), conosciuto dal pubblico mondiale per il suo “Mente zen, mente di principiante”, è considerato uno dei più influenti maestri spirituali del xx secolo e un padre fondatore dello zen in America.

Dal suo insegnamento nacquero moltissimi centri di meditazione e furono toccate migliaia di praticanti, i personaggi degli episodi brevi e illuminanti che riempiono questo libro.

Come nelle raccolte di detti dei monasteri antichi, dalle sue pagine emerge l’insegnamento vivo, spiritoso e penetrante di un maestro straordinario.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

Discorsi su “la mente fiduciosa” di Sosan, terzo patriarca Zen
ISBN: 8827200479

Lo Zen nacque dall’incontro del pensiero dell’India con il pensiero della Cina, si potrebbe dire che sia nato dall’incrocio tra il pensiero del Buddha e il pensiero di Lao Tzu: esso è una rara fioritura tra le vette più elevate, l’unione tra quelle cime. Nella sua sintetica chiarezza, l’opera di Sosan contiene ed espone, soprattutto per immagini e metafore., l’essenza dello Zen.

Osho Rajneesh la commenta come solo lui avrebbe potuto, non soltanto rendendola accessibile a tutti, ma introducendo in maniera spontanea il lettore alla meditazione.

Il testo di Sosan, commentato da Osho, diventa quindi ancor più valido e importante: esso prepara a sperimentare in prima persona quel processo di illuminazione che è il vero destino dell’uomo.

Pagina dopo pagina, il lettore si trova suo malgrado a perdere quella nebulosità che giustificava una certa idea del mondo, e una vita separata dalla realtà: senza requie, si è richiamati a se stessi, al proprio essere, ad usare il proprio sentire per sperimentare il Reale nella sua immediata concretezza, nella sua realtà.

La lettura diventa “il sentiero”, un viaggio che, partendo dalla sfera logica abituale, porta inevitabilmente a ritrovare se stessi.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

ISBN: 9788834015421

Barry Magici è un esponente della Ordi-nary Mind Zen School, la scuola fondata da Joko Beck e dai suoi successori che fa capo al centro zen di San Diego e che testimonia una svolta molto interessante nel radicamento del buddhismo zen in America. A differenza degli altri centri di meditazione, affiliati per lo più a monasteri giapponesi delle scuole Rin-zai e Soto, la Ordinary Mind ha mantenuto gli elementi essenziali della pratica buddhista tradizionale, eliminando però vesti monastiche, lignaggi, nomi dharmi-ci e, soprattutto, quel rigore poco adatto agli occidentali che devono far combaciare lo zazen con tutti gli impegni di una vita laica.

Lo zendo newyorkese guidato da Barry Magid, in particolare, si rivolge soprattutto alle esigenze di coloro che desiderano integrare la pratica zen con la pratica psicoterapeutica, sia in veste di pazienti sia di terapeuti in training. In questo libro l’autore spazia dai grandi maestri zen del passato a Socrate, Piatone, Hume, Wittgenstein e Freud, ribadendo la necessità di coniugare l’eredità dell’Oriente con i conseguimenti della filosofia e della psicoanalisi occidentali, nella certezza che la verità assoluta non sia appannaggio di nessun credo e nessuna cultura.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

Portare la meditazione nella vita
ISBN: 8834014324

Un problema comune anche ai meditanti di lungo corso è la frattura che si crea tra la meditazione e la vita, quando l’io riprende le redini della mente. Molti libri promettono di portare la pratica spirituale nella vita quotidiana, questo ci dà gli strumenti per farlo. Insegnante americano di zen, Ezra Bayda ha ricevuto la trasmissione del dharma da Charlotte Joko Beck nel 1998.

La caratteristica principale del suo insegnamento è l’insistenza sulla consapevolezza, l’essere semplicemente con la vita così com’è, e l’utilizzo di tecniche semplici quanto efficaci per portare veramente la pratica nella vita quotidiana, imparando a spogliarsi delle convinzioni radicate che, come filtri invisibili, falsano ogni esperienza. Il linguaggio volutamente non filosofico, i tanti esempi tratti dall’esperienza diretta, ne fanno un libro prezioso sia per i principianti sia per chi medita da più tempo.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

La risposta zen al terrorismo
ISBN: 9788804570776

In queste pagine, frutto dei discorsi tenuti nei giorni e nei mesi successivi all’11 settembre 2001, il maestro Thich Nhat Hank riflette sul clima di terrore che pervade i nostri tempi e rivela come sia possibile mantenersi calmi e sereni, allontanare la paura e il senso di insicurezza attraverso la pratica della compassione, dell’ascolto profondo e della comunicazione consapevole.

Le sue intuizioni semplici quanto penetranti offrono la chiave per superare gli equivoci e le incomprensioni che ci tengono lontani gli uni dagli altri, vincendo i nostri timori e le diffidenze innate verso il prossimo. Con la sua caratteristica umanità e il suo sguardo acuto il monaco vietnamita insegna come gestire, a livello individuale e collettivo, la rabbia e il desiderio di vendetta, lasciando spazio a relazioni più profonde ed empatiche con gli altri e spalancando le porte a un mondo di pace.
Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

La meditazione come armonia tra mente e corpo
ISBN: 8818024167

Lo zen è una pratica antichissima, nata in Cina più di 2.500 anni fa e trasmessasi fino ai giorni nostri in forma prevalentemente orale.

Quando si parla comunemente di zen, si pensa ad una religione o ad una filosofia. In realtà non è così. Lo zen non è neanche un concetto ma un’esperienza, una pratica costante e quotidiana tesa al riconoscimento della straordinarietà della nostra esistenza. È una ricerca volta a raggiungere la natura divina che permea ognuno di noi.

Per raggiungere questo risultato non abbiamo bisogno di altro strumento che della nostra meditazione. Senza voler in alcun modo fornire una panoramica esaustiva sulla pratica dello zen, nelle pagine di questo volume scoprirete aspetti e caratteristiche di questa disciplina meditativa dalla respirazione alle posture, dal linguaggio alla riflessione.

Lo trovi in libreria oppure su Macrolibrarsi

Read Full Post »

Articoli selezionati

La natura della sofferenza
Nella cornice della pratica buddista,
riflettere sulla sofferenza
ha un’enorme importanza,
perche’ e’ comprendendo
la natura della sofferenza
che si matura una piu’ ferma risoluzione
a por termine a tutte le cause di sofferenza,
e ai comportamenti
come alle azioni insalutari
che la incrementano,
e ad aumentare l’entusiasmo necessario
per intraprendere quelle azioni
e comportamenti salutari
che […]

linea

La felicità nascosta
Non siete giustificati d’essere tristi quando la vostra tristezza
è dovuta a motivi egoistici. Mi direte di avere valide ragioni
per essere infelici, perché incontrate solo fallimenti e non
vedete un vero avvenire davanti a voi.
Ebbene, vedete male: i giorni si susseguono e non si rassomigliano,
e anche se oggi il sole è nascosto dalle nubi, […]

Leggi tutto l’Articolo »

linea

Felicità radicale
(di Ajahn Sucitto)
[per libera distribuzione]
(Tradotto da Letizia Baglioni)
———————————-
Pur avendo insegnato per quarantacinque anni, il Buddha affermava che c’era tutta una serie di cose che aveva compreso ma non insegnato. E perché non le aveva insegnate? Perché saperle non era indispensabile ai fini della comprensione cui attribuiva il massimo valore: ossia, che il modo in cui […]

Leggi tutto l’Articolo »

linea

La causa dell’insoddisfazione
La seconda verità del Buddha ci dice che la causa della nostra insoddisfazione è il desiderio, che si può anche descrivere come attaccamento, avidità o impulso ad afferrare. L’oggetto specifico non sembra importante: la buona tavola, un caro amico, un ideale spirituale, se ci attacchiamo proveremo insoddisfazione e soffriremo.
Da dove viene, […]

Leggi tutto l’Articolo »

linea

Elenco libri utili sulla Depressione


Un rimedio naturale per la cura delle forme depressive lievi e moderate
ISBN: 8878185949

Un classico ancora insuperato sull’iperico. Tutta la rassegna scientifica degli studi che comprovano la straordinaria efficacia di questa pianta per la depressione media, l’ansia, le meteoropatie, i disturbi neurovegetativi della menopausa. Quasi nulli effetti collaterali, poco costo e gestione autonoma.
Compralo su Macrolibrarsi

CD di terapia guidata
ISBN: 8880934694

Dodici brani di Musicoterapia utili per ritrovare fiducia, serenità, stima di sè, voglia di ritornare protagonisti del proprio benessere. Una innovativa tecnica psicoterapeutica propone un percorso di serenizzazione e di rilassamento, con immagini positive per una presa di coscienza personale. Un’esperienza che permette di portare immediato sollievo, ritrovando energia e coraggio.

La tecnica psicoterapeutica della Musicoterapia Cinematografica permette di superare depressione, crisi di panico, ansia e altri disturbi psichici unendo il potere catartico della musica alle virtù terapeutiche delle parole.

Contiene un CD e una guida illustrata per conoscere le caratteristiche della depressione, quali sono le persone più colpite, quali le terapie applicabili.
Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 888816362X

Dopo “Depressione. A ciascuno la sua cura” – dove sono state esplorate tutte le possibili strade terapeutiche, convenzionali e non, per curare la malattia – in questo saggio gli Autori si propongono di far conoscere la depressione nei suoi aspetti più peculiari per poterla individuare prima che essa compaia.

Chi sta sviluppando la depressione dà inevitabilmente qualche segnale della malattia, perché ha già in sé tracce visibili di quella sofferenza che muove l’anima nella direzione della rinuncia e dell’oscurità. Qualche lieve disturbo del sonno, inappetenza, o, viceversa, eccessivo appetito, la voglia di appartarsi, di restare soli, lunghi silenzi, apatia, malinconia, irritabilità, sono questi alcuni dei segni anticipatori più comuni che genitori, insegnanti e familiari dovrebbero saper cogliere e valutare in termini di durata e d’intensità.

In Italia parlare di prevenzione per la depressione è poco diffuso e gli Autori si interrogano in modo inquietante perché i tanti “addetti ai lavori” non si adoperino in questo senso. Questo libro, unico nel suo genere, offre al lettore semplici e chiare indicazioni per potersi muovere verso le migliori azioni di prevenzione da adottare.
Compralo su Macrolibrarsi

Dieta Gift: per una sana alimentazione e un nuovo stile di vita
ISBN: 8845118908

In Prevenire e Curare la Depressione con il Cibo gli autori spiegano in modo semplice alcune realtà scientifiche come, per esempio, quali alimenti possono determinare modifiche della biochimica cerebrale e influire sull’umore; perché l’insulina è uno degli ormoni peggio trattati dall’alimentazione contemporanea (l’aumento del diabete lo testimonia) e perché tenendola in equilibrio con l’alimentazione quotidiana si possono controllare sintomi ansiosi e depressivi.

Inoltre guidano il lettore alla ripresa del movimento fisico, portandolo a capirne gli effetti anche solo iniziando a camminare, La gioia di vivere che deriva da una combinazione naturale di movimento, alimentazione e conoscenza trova nel libro la sua espressione pratica in una parte ricca di preziosi suggerimenti che possono fornire strumenti pratici per interferire personalmente con il proprio disagio psichico.

Cambiare l’orario dei pasti può cambiare il nostro stato d’animo, il nostro umore e dare nuovo sprint alla nostra esistenza?

La tesi degli autori trae lo spunto dalla loro diretta esperienza clinica, dalla casistica nata con il successo del libro DietaGIFT, la dieta che non conta le calorie, e dagli studi più recenti in tema di alimentazione mondo scientifico sta verificando che la maggior parte dei processi mentali – pensieri, emozioni, depressione, rabbia – ha alla base una particolare caratteristica biochimica e che su ognuna di queste caratteristiche può interferire ciò che mangiamo ogni giorno.
Compralo su Macrolibrarsi

Il male oscuro come opportunità di crescita spirituale
ISBN: 9788804558514

Ma è proprio vero che la depressione, che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, sia un buco nero dal quale non possa nascere nulla di positivo?

La nota insegnante zen americana Cheri Huber cerca di smentire questo diffuso preconcetto e di trasmettere un messaggio diverso: la depressione, se giustamente affrontata, può portare in sé anche dei valori positivi.

Anzi, se la consideriamo come qualsiasi altro aspetto della vita, è addirittura possibile trasformare questo stato di intensa sofferenza in un prezioso dono per la crescita spirituale. Per poter accendere nuovamente la scintilla della speranza in chi soffre di depressione, è di fondamentale importanza smettere di colpevolizzarsi e imparare a provare compassione per se stessi.

Questo libro non pretende di sostituirsi alle terapie o ai consigli degli specialisti, ma offre un punto di vista nuovo e del tutto alternativo su come affrontare la depressione grazie alle tecniche provenienti dall’antico patrimonio di saggezza del buddhismo zen.
Compralo su Macrolibrarsi

Medicina narrativa e declinazioni della sofferenza
ISBN: 9788883359897

I colori della Depressione si propone di affrontare la patologia depressiva in relazione alle differenze di genere, ai modelli interculturali di riferimento, alle grandi stagioni della vita e al dolore psichico ad esse inevitabilmente associato.

Nel suo sviluppo, il convegno dal quale trae spunto il volume ha dunque proposto una riflessione di più ampio respiro nel tentativo di superare il riduzionismo biologistico o psicologizzante per approdare a un modello di pensiero che in primis si interroghi sulle ragioni della cura e sulle storie dei curanti, sui modelli di benessere consci ed inconsci, sul significato della vita e della morte, della felicità, della sofferenza.
Compralo su Macrolibrarsi

Sentieri di luce nel buio dell’anima
ISBN: 9788850326044

Gli stati depressivi non sono un’invenzione dell’età moderna. Esistono da sempre. Come dimostrano numerose testimonianze, la depressione e la sua variante più attenuata, la malinconia, sono state descritte da artisti e letterati dei secoli passati. Fino ad oggi, tuttavia, si è indagato pochissimo sui fattori scatenanti, i motivi e le cure della depressione.

Senza dubbio ciò è in parte da ricollegare alla dinamica stessa di questo stato d’animo, perché diversamente dal soggetto aggressivo, che scarica la frustrazione all’esterno, il depresso la tiene tutta per sé. Si ritrae al proprio interno, si nasconde, non vuole avere nulla a che fare con il resto del mondo e, di conseguenza, riceve anche molta meno attenzione.

In questo libro il famoso medico e terapeuta Ruediger Dahlke analizza la psicodinamica della depressione, che in ultima analisi risulta seguire uno schema semplice: quello di una discrepanza tra le aspettative individuali e la realtà percepita soggettivamente dall’interessato. Quello che il depresso considera il significato, lo scopo della sua vita va perduto, o comunque non si realizza.

Dahlke si propone di illustrare i fattori individuali e collettivi che portano a ritirarsi nello stato depressivo, a renderli evidenti ai diretti interessati. Solo liberando dall’ombra desideri e progetti andati frustrati, solo riprendendone coscienza potremo infatti indirizzare la nostra vita in una direzione più corretta.

Dahlke ci spiega come possiamo liberare dall’ombra le immagini del nostro inconscio e abbandonare vecchi schemi. Una serie di esercizi pratici ci aiuterà a liberare le energie vitali bloccate, a riconquistare sicurezza e a tornare a svolgere un ruolo attivo nell’organizzazione della nostra vita.
Compralo su Macrolibrarsi

Una guida preziosa per tutti coloro che soffrono di un male incredibilmente diffuso eppure spesso trascurato
ISBN: 9788872171783

La depressione è una malattia assai più comune di quanto generalmente si creda. L’autore ne illustra brevemente le cause alla luce delle teorie più accreditate, fornendo nel contempo al lettore tutti gli strumenti per affrontarla.

Propone, dunque, una guida pratica e accessibile che individua ed analizza accuratamente i comportamenti autolesionistici dei soggetti depressi, suggerendo modelli alternativi per evitarli.
Compralo su Macrolibrarsi

Autori Vari
ISBN: 9788879063579

Vi sono varie situazioni che provocano dolore o preoccupazione, e a volte si trasformano in vere e proprie patologie. Questo manuale vi darà indicazioni utili per riconoscerle, sapere quali sono le terapie possibili e a chi rivolgersi.
Compralo su Macrolibrarsi

Terapie dolci e naturali per una trasformazione positiva dell’essere

art. attualmente esaurito

Per molte persone l’ansia e la depressione rappresentano la sconfitta della vita. Questo libro accetta la sfida e propone di vincere questi malesseri usando metodi e terapie che non abbiano effetti collaterali. L’autrice analizza le radici del disagio, ci insegna ad ascoltare il messaggio della malattia e fornisce utili consigli per prevenire e curare lo stato di stress che è all’origine del disturbo.

Dopo aver messo in guardia sull’uso troppo facile degli psicofarmaci, il libro elenca una serie di terapie dolci e rimedi naturali: l’omeopatia, la terapia del sorriso, i fiori di Bach, la fitoterapia, l’aromaterapia, l’idroterapia, gli oligoelementi, la meditazione, l’automassaggio, la musicoterapia, la cristalloterapia, la cromoterapia.
Compralo su Macrolibrarsi

art. attualmente esaurito

In questo volume non solo si spiega in modo chiaro cosa sono stress, ansia e depressione e come si manifestano, ma vengono fornite indicazioni su come prevenirli e affrontarli, con una piccola bibliografia e un glossario dei principali termini scientifici utilizzati.
Compralo su Macrolibrarsi

La natura contro la depressione

L’iperico detta anche erba di S. Giovannni è famosa soprattutto per la sua efficacia contro i disturbi di origine nervosa come ansia e depressione ma nell’antichità veniva usata anche contro le malattie e i disturbi dell’apparato digerente. Applicata esternamente sotto forma di olio aiuta a curare piccole lesioni e scottature mentre aggiunta al vino abbassa la febbre.
Compralo su Macrolibrarsi

Una nuova strada per curare lo stress, l’ansia e la depressione senza farmaci né psicanalisi
ISBN: 9788860614087

Stress, ansia e depressione sono spesso additati come i responsabili di malesseri e malattie di ogni tipo e gravità. Ma qual è l’approccio migliore per affrontarli e sconfiggerli? Secondo questo testo rivoluzionario, basato su rigorosi studi scientifici e scritto da un illustre psichiatra, non servono farmaci né psicanalisi, ma è sufficiente risvegliare le energie sopite del proprio organismo.

Rifacendosi alla sua esperienza di medico e ricercatore nel campo delle scienze cognitive, aperto nel considerare gli indiscussi risultati ottenuti in questo ambito da medicine alternative come quella cinese o tibetana, David Servan-Schreiber propone una nuova “medicina delle emozioni”, naturale e dolce, che consente a chiunque di ritrovare – in tempi ragionevoli e senza inutile dispendio di denaro – equilibrio psicofisico e serenità.

E ci spiega come agiscono sulla nostra intelligenza emotiva i sette metodi terapeutici da lui considerati più efficaci: dalla famosissima agopuntura alla molto meno conosciuta coerenza del ritmo cardiaco – raggiungibile mediante semplicissimi esercizi di respirazione -, all’assunzione degli acidi grassi Omega-3, l'”olio che fa funzionare il cervello”. Sette vie percorribili, dunque, per sanare insieme il corpo e l’anima e, finalmente, guarire.
Compralo su Macrolibrarsi

Nuove possibilità di affrontare l’ansia, il dolore, lo stress e la depressione
ISBN: 8848116884

Da tempo immemore l’ipnosi viene utilizzata come metodo di guarigione del corpo e della psiche. La medicina e la moderna psicoterapia si avvalgono delle peculiari possibilità offerte da questo sistema terapeutico per curare gli stati d’ansia e gli attacchi di panico, rafforzare il sistema immunitario e sconfiggere la depressione.

E’ soprattutto il rapporto di fiducia che si instaura tra medico e paziente che permette di attivare le potenzialità quasi illimitate che sono latenti nell’interiorità di ciascuno di noi, ottenendo risultati straordinari.

L’autore illustra inoltre alcune tecniche autoipnotiche di sperimentata efficacia che consentono di esplorare le affascinanti possibilità offerte dall’ipnosi nella vita di ogni giorno, anche senza la guida di un terapeuta.
Compralo su Macrolibrarsi

La depressione post-partum
ISBN: 8849001827

Cos’è la depressione post-partum e cosa la distingue dalla depressione maggiore e/o bipolare? Quali sono i sistemi di classificazione e valutazione diagnostica? Come individuare gli effetti della depressione materna sull’interazione diadica e sullo sviluppo del bambino?

Avvalendosi dei risultati della letteratura scientifica più recente, il libro di Massimo Ammaniti, Silvia Cimino e Cristina Trentini offre un inquadramento sistematico ed esaustivo delle problematiche cliniche relative alla depressione con insorgenza nelle prime settimane dopo il parto, della varietà dei percorsi interpretativi e delle necessarie strategie di supporto. Si propone quindi come utile strumento di studio per approfondire le difficoltà connesse all’acquisizione del ruolo materno, ma anche di lavoro per chi opera nell’area degli interventi di sostegno alla genitorialità, con l’obiettivo di prevenire o ridurre gli effetti della depressione materna sullo sviluppo del bambino.
Compralo su Macrolibrarsi

Per vincere la paura, la depressione e l’aggressività
ISBN: 3937078916

In queste pagine troviamo una nuova visione della malattia e della sofferenza come occasione tutta positiva di crescita interiore. Il presupposto, ampiamente espresso dall’autore, è la presa di coscienza della realtà dell’essere umano in quanto individualità che ha un corpo e un’anima ma è uno spirito.

Solo l’essere umano che si desta alla realtà dello spirito e si vive come soggetto spirituale può signoreggiare la malattia, può superare l’immobilismo interiore e affrontare la sfida del divenir sano ogni giorno in modi sempre nuovi. Il testo è scorrevole e di agevole lettura per tutti, ma non per questo superficiale. Anzi, l’autore approfondisce tematiche complesse che portano a comprendere il significato evolutivo della malattia e a districarsi nella sfida quotidiana di fronte a patologie tanto comuni quanto diffuse quali la depressione e l’aggressività.
Compralo su Macrolibrarsi

L’enigma della depressione nei bambini e negli adolescenti
ISBN: 9788846495143

La depressione nei bambini e negli adolescenti è un fenomeno diffuso, spesso nascosto dietro sintomi come antisocialità, disturbi del comportamento, difficoltà scolastiche e iperattività.

Data l’entità del fenomeno, quali criteri sono adatti a comprenderlo e curarlo? Quali le somiglianze e le differenze rispetto ai modelli che, come psicoterapeuti e psicoanalisti, utilizziamo per gli adulti?

Il volume vuole rispondere a questi e altri quesiti che la depressione propone a coloro che, a tanti livelli, sono chiamati a farvi fronte. Risposte affrettate e generiche, volte alla scomparsa dei sintomi spesso cercata con il ricorso immediato al farmaco, finiscono per essere una falsificazione del problema, che ne ostacola la risoluzione.

Viene dunque qui proposta una riflessione teorica e clinica approfondita sulla depressione, sia nel suo significato patologico che in quello trasformativo ed evolutivo. Viene, inoltre, sostenuta la possibilità di utilizzare il modello psicoanalitico come mezzo di comprensione dell’origine del problema e dei suoi legami con il contesto genitoriale e familiare e come strumento terapeutico di eccellenza per entrare in contatto con i nuclei interni profondi attraverso il paziente lavoro di decodifica realizzabile all’interno della relazione terapeutica.
Compralo su Macrolibrarsi

Analisi della personalità di Cristo – Analizzare la sua personalità ci aiuterà ad assimilare meccanismi utili per migliorare la qualità della nostra vita e per prevenire le più insidiose malattie psichiche moderne: la depressione, l’ansia e lo stress
ISBN: 9788888951065

INCHIESTA PSICOLOGIA SULLA PERSONALITÁ DI CRISTO E SUI SEGRETI DELLA SUA INTELLIGENZA

Questo libro, così come Il Maestro dei Maestri, non parla di religione e non è uno saggio di teologia, ma uno studio psicologico sull’umanità di Cristo negli ultimi giorni della sua vita, poiché in essi sono contenuti i segreti della sua complessa missione.

Aveva compiuto miracoli spettacolari e alleviato la sofferenza di tutte le persone che lo avevano cercato o che aveva incontrato nel suo cammino, ma quando si trattò del proprio dolore evitò di fare uso del suo potere soprannaturale. Analizzare la sua sensibilità ci aiuterà ad assimilare meccanismi utili per migliorare la qualità della nostra vita e per prevenire le più insidiose malattie psichiche moderne: la depressione, l’ansia e lo stress.
Compralo su Macrolibrarsi

CD di terapia guidata per affrontare ansia, panico, depressione e insonnia
ISBN: 888093516X

Tredici brani di Musicoterapia richiamano alla mente atmosfere che rievocano ambienti simbolici dotati di valore terapeutico. La tecnica di comprovata efficacia clinica può indurre nella mente ritmi cerebrali più tranquilli, ridurre la produzione di catecolamine e di ormoni dello stress. Musica e parole aiutano a ritrovare fiducia in se stessi, infondendo serenità, coraggio, voglia di tornare protagonisti del proprio benessere e fornendo un valido strumento col quale affrontare e superare ansie e preoccupazioni. Una vera seduta di psicoterapia che può portare un rapido sollievo a chi soffre di ansia, timori, preoccupazioni, paure, insonnia e somatizzazioni quali tachicardia, nodo alla gola, senso di vertigine e tremori. Con la spiegazione tecnica del metodo e l’indicazione sui rimedi naturali, omeopatici e non, da assumere in caso di ansia.
Compralo su Macrolibrarsi

E guarire: acne, allergie, asma, bronchite, carie, cistite, colite, depressione, gotta, influenza, insonnia, ipertensione, orticaria, osteoporosi, vertigini

Un metodo naturale per raggiungere e mantenere l’equilibrio ideale fra il corpo e la mente, prevenendo le malattie e i disturbi più comuni

  • Che cosa sono gli oligoelementi
  • In quali alimenti sono contenuti
  • Il fabbisogno quotidiano
  • Le indicazioni per un’alimentazione razionale
  • Il repertorio terapeutico
  • Uso singolo e associazioni di oligoelementi

Una guida completa per conoscere a fondo gli oligoelementi e le loro proprietà.
Compralo su Macrolibrarsi

CD terapia guidata per affrontare panico, ansia e depressione
ISBN: 9788880936565

Dalla decennale esperienza di un noto psichiatra e psicoterapeuta, una tecnica innovativa permette di superare angoscia, panico, timidezza, sfiducia in se stessi e altri disturbi psichici unendo il potere catartico della musica alle virtù terapeutiche delle parole, che invitano l’ascoltatore a calarsi nei panni dell’attore protagonista di un avvincente film d’azione.

La tecnica immaginativa della Musicoterapia Cinematografica permette di superare ansia e tensioni, risvegliando nell’ascoltatore l’animo del guerriero attraverso il potere catartico della musica e della Psicoterapia d’azione, stimolando la mente imprigionata dal panico e guidandola verso il benessere.

Roberto Pagnanelli ci accompagna in un viaggio alla scoperta di se stessi attraverso situazioni guidate di carattere simbolico, un’esperienza che permette di portare immediato sollievo, ritrovando energia e coraggio. Contiene un CD e un opuscolo illustrato con le indicazioni tecniche del metodo e la spiegazione dei singoli esercizi.
Compralo su Macrolibrarsi

Read Full Post »

001-57

Era un dotto, molto versato inletteratuni antica e amava citare gli antichi, per dare un tocco finale ai suoi propri pensieri. Veniva fatto di chiedersi se avesse realmente pensieri indipendenti dai libri. Naturalmente, non c’è pensiero indipendente; ogni pensiero è dipendente, condizionato. Il pensiero è la verbalizzazione delle influenze. Pensare è essere dipendenti; il pensiero non può mai essere libero.

Ma quell’uomo era tutto preso dalla cultura; era gravido di sapere e lo portava con orgoglio. Cominciò a parlare direttamente in sanscrito e fu molto sorpreso e in certo qual modo scandalizzato nello scoprire che il sanscrito non era capito. Non riusciva a crederlo. «Ciò che dite nelle vostre conferenze mostra che o avete letto estesamente in sanscrito o avete studiato le traduzioni di alcuni tra i grandi maestri» egli disse. Quando dovette constatare che non era così e che non c’erano state letture di opere religiose, filosofiche o psicologiche, si mostrò apertamente incredulo.

È strano quanta importanza diamo alla parola stampata, ai cosiddetti libri sacri. I dotti, come i profani, sono grammofoni; continuano a ripetere, per quanto spesso i dischi possano essere cambiati. Sta loro a cuore il sapere e non la sperimentazione. Il sapere è un ostacolo alla sperimentazione. Ma il sapere è un porto sicuro, il rifugio di una minoranza; e poi che gli ignoranti sono impressionati dal sapere, il sapiente è rispettato e onorato. Il sapere è come un vizio, come il vizio dell’alcool; il sapere non porta la comprensione. Il sapere può essere insegnato, ma non la saggezza; ci deve essere liberazione dal sapere per l’avvento della saggezza. Il sapere non è la moneta di acquisto della saggezza; ma l’uomo che è entrato nel rifugio del sapere non se ne avventura fuori, perché la parola nutre il suo pensiero ed egli trae godimento dal pensare. Il pensiero è un impedimento alla sperimentazione; e non c’è saggezza senza sperimentazione. Il sapere, l’idea, il credo sbarrano la via alla saggezza.

Una mente occupata non è libera, spontanea, e soltanto nella spontaneità può esserci la scoperta. Una mente occupata è chiusa in se stessa; è inavvicinabile, non vulnerabile e in ciò sta la sua sicurezza. Il pensiero, per la sua stessa struttura, è autoisolante; non può essere fatto vulnerabile. Il pensiero non può essere spontaneo, non può mai essere libero. Il pensiero è la continuazione del passato, e ciò che continua non può essere libero. C’è libertà soltanto nella terminazione. Una mente occupata crea ciò su cui lavora. Può produrre il carro a buoi o l’aeroplano a reazione.

Possiamo credere di essere stupidi e pensandolo siamo stupidi. Possiamo pensare di essere Dio e siamo la nostra stessa concezione: «lo sono Ciò che è». «Ma, certo, è meglio occuparsi delle cose di Dio che non di quelle mondane, non vi pare?» Noi siamo ciò che pensiamo; ma è la comprensione del processo del pensiero che è importante e non ciò che noi pensiamo. Che noi pensiamo a Dio, o a un bicchiere di vino, non è importante; ognuno ha il suo effetto particolare, ma in entrambi i casi il pensiero è occupato dalle sue stesse proiezioni. Idee, ideali, fini e così via, sono tutti proiezioni o estensioni del pensiero. Occuparsi delle proprie proiezioni, a qualunque livello, è adorare l’io.

Il Se Stesso, con la S maiuscola, è ancora una proiezione del pensiero. Quale che sia il pensiero di cui ci si occupa, quello è; e ciò che è non è altro che pensiero. Ecco perché è importante comprendere il processo del pensiero. Il pensiero è la risposta alla sfida, no? Senza sfida, non c’è pensiero. Il processo della sfida e della reazione alla sfida è l’esperienza; e l’esperienza verbalizzata è pensiero. L’esperienza è non soltanto del passato, ma anche del passato in congiunzione col presente; è il conscio e insieme il nascosto. Questo residuo dell’esperienza è la memoria, l’influenza; e la risposta della memoria, del passato, è il pensiero.
«Ma questo è tutto ciò che riguarda il pensiero? Non ci sono profondità maggiori per il pensiero che non le semplici risposte della memoria?» Il pensiero può porsi, e si pone, a livelli differenti, lo stupido e il profondo, il nobile e l’indegno; ma è sempre pensiero, non vi pare? Il Dio del pensiero è ancora della mente, della parola. Il pensiero di Dio non è Dio, è semplicemente la risposta della memoria.

La memoria dura a lungo e così può apparire profonda; ma per la sua stessa struttura non può mai essere profonda. La memoria può essere nascosta, non immediatamente visibile, ma ciò non la rende profonda. Il pensiero non può mai essere profondo, o qualcosa più di ciò che è. Il pensiero può dare a se stesso un più alto valore, ma rimane pensiero.

Quando la mente è occupata con le sue proprie proiezioni, non è andata al di là del pensiero, ha assunto soltanto una nuova parte, una posa nuova; sotto quel mantello è ancora pensiero. «Ma come si può andare al di là del pensiero?» Non è questo il punto, non vi pare? Non si può andare al di là del pensiero, perché l”’agente”, l’autore dello sforzo, è il risultato del pensiero. Nella scoperta del processo del pensiero, che è conoscenza dell’io, la verità di ciò che è pone fine al processo del pensiero. La verità di ciò che è non si trova in nessun libro, antico o moderno. Quella che si trova è la parola, non la verità. «Allora come trovare la verità?»

Non si può trovarla. Lo sforzo di trovare la verità porta in essere un fine proiettato dall’io; e questo fine non è la verità. Un risultato non è la verità; il risultato è la continuazione del pensiero, esteso o proiettato. Solo quando il pensiero ha fine c’è la verità. Non c’è fine del pensiero attraverso !’imposizione, la disciplina, o attraverso qualunque forma di resistenza. Ascoltare la storia di ciò che è genera la sua propria liberazione. È la verità che libera, non lo sforzo di essere liberi.

Cessazione del pensiero – PP. 168-169-170 (“La mia strada è la tua strada” – Krishnamurti)

Libro consigliato da pomodorozen

ISBN: 9788804586548

Prezzo € 9,00
Lo trovi su Macrolibrarsi

“Ciascuno cambi se stesso per cambiare il mondo.”

Così Jiddu Krishnamurti, una fra le voci più significative dell’India moderna, sintetizzava l’essenza dei suoi insegnamenti: un accorato appello alla conquista della libertà interiore, alla limpida presa di coscienza della propria spiritualità.

Questo primo volume delle sue Meditazioni sul vivere contiene riflessioni sull’amore, la solitudine, la gelosia, il lavoro, la politica, il rapporto fra individuo e società, il potere, le ideologie.

Pensieri basati su concetti semplici e immediati , che fotografano con profonda saggezza i più svariati aspetti dell’esistenza umana e rappresentano un momento di incontro tra l’antica saggezza indiana e un atteggiamento più spregiudicato e moderno.

Meditazioni che sono il frutto di uno sguardo penetrante, capace di scrutare nei recessi più profondi dell’uomo contemporaneo.

Read Full Post »

Dalai Lama Libri (3)

Vita e pensiero del XIV Dalai Lama
ISBN: 9788854502666

Prezzo € 17,00

D.H. Lawrence ha scritto una volta che la dimora dell’anima non è il cielo o il paradiso ma «la strada aperta», il luogo della «vera democrazia… dove le anime si incontrano».

La strada aperta
si intitola, appunto, questo libro in cui Pico Iyer ci conduce al cospetto del XIV Dalai Lama, l’uomo da cui forse promana oggi il più forte carisma esistente al mondo, nella speranza di farci incontrare e toccare in qualche modo la sua anima.

Chi è davvero, infatti, il XIV Dalai Lama? Chi è questa icona della gioventù, degli artisti e degli intellettuali di tutto il mondo?

«Sono un monaco buddhista»: replica di solito il Dalai Lama, usando le identiche parole del XIII Dalai Lama. E la risposta contiene un’evidente, indiscussa verità. Il Dalai Lama aspira realmente, come ogni monaco, a un’assoluta semplicità. Ha trascorso il tempo a studiare la dottrina del Bhudda e sa quanto tutto sia illusorio ed effimero; vive in maniera sobria, e quando viaggia gli unici oggetti che decorano la stanza in cui alloggia sono alcune fotografie dei suoi insegnanti e dei familiari e una radio portatile. Tuttavia, è una risposta che non racchiude appieno la sua figura.

Il XIV Dalai Lama presenta, infatti, non solo gli aspetti «umani, troppo umani» di chi è nato in un villaggio di pietra e fango e si è ritrovato improvvisamente catapultato nella frenesia del XXI secolo, ma anche una personalità intimamente complessa e contraddittoria.

È una guida religiosa che raccomanda di non lasciarsi irretire o sviare dalla religione; un buddhista che esorta continuamente gli stranieri a non convertirsi alla sua fede ma a studiarla all’interno delle proprie tradizioni; una figura carismatica che passa in maniera fulminea da un’identità all’altra: monaco, capo di stato, filosofo-scienziato, persona normale, cercando ogni volta di capire in che modo l’uno possa valorizzare l’altro; un religioso orientale felice di incontrare gente di culture diverse dalla propria – cattolici, neuroscienziati e perfino maoisti – per scoprire i punti in comune al di là delle varie etichette.

Soggiornando a lungo a Dharamsala, la sede indiana del governo tibetano in esilio, e seguendo il Dalai Lama nei suoi numerosi viaggi in Occidente in cui la sua cultura, il suo rigore e il suo pragmatismo si perdono spesso di fronte a un pubblico che agogna visioni mistiche, Pico Iyer illumina magistralmente l’uomo che si cela dietro l’icona globale.

«Un’affascinante ricostruzione del sorprendente potere del XIV Dalai Lama sulla scena mondiale». Daniel Goleman

 «Un racconto inestimabile, un dono prezioso». Peter Matthiessen

 «Un ritratto incredibilmente intimo del Dalai Lama che ci porta al di là dell’immagine della celebrità globale, in vera udienza privata con un leader di tremenda complessità». Elisabeth Gilbert

Compralo su Macrolibrarsi

Quando scienza e spiritualità si incontrano
ISBN: 9788860611925

Prezzo € 6,16

invece di € 8,80 (-30%)

Il Dalai Lama offre tramite parole ponderate la possibilità di una crescita spirituale in grado di unire le risposte "quantitative" della scienza e quelle "qualitative" della religione.

L’uomo si trova oggi di fronte a un bivio nel suo cammino verso la verità: scienza o religione?

La prima, con la sua logica inesorabile, attraverso esperimenti e verifiche concrete, ci offre un’indagine del mondo molto convincente, ma che non lenisce le inquietudini interiori.

La seconda, invece, è più in linea con i principi etici, è sempre attenta ai bisogni interiori dell’individuo, ai sentimenti, alle emozioni, alla sua coscienza, ma non offre risposte che siano sicure e verificabili.

Compralo su Macrolibrarsi

Una lettura buddhista del vangelo
ISBN: 8804448911

Prezzo € 8,80

Le affinità profonde tra l’insegnamento del Buddha e quello di Gesù Cristo esaminate, con serenità e raccoglimento, da Sua Santità il Dalai Lama. Un libro sincero e suggestivo che si pone come pietra miliare sul cammino del dialogo tra le diverse religioni.

Compralo su Macrolibrarsi

Come praticare la saggezza nella vita quotidiana
ISBN: 8804549998

Prezzo € 8,80

Tutti gli esseri umani hanno lo stesso desiderio: vivere una vita piena e felice e rifuggire la sofferenza. Un’aspirazione mai appagata, che diventa fonte di perenne insoddisfazione interiore. A questa situazione il Dalai Lama risponde spiegandoci che la possibilità di essere felici è dentro ognuno di noi, basta saperla coltivare. In questo volume Sua Santità insegna a non sopravvalutare l’esteriorità e i beni materiali, a controllare le emozioni, a sviluppare la consapevolezza di noi stessi e l’amore per il prossimo. Attraverso pratiche ed esercizi quotidiani eseguibili da chiunque guida i lettori alla via che conduce alla calma mentale, in cui dolore, rabbia, paura, odio lasciano il posto a indulgenza e compassione. Il nostro cuore si apre così a una percezione più vera di noi stessi e della realtà che ci circonda, a un atteggiamento più disponibile e comprensivo verso gli altri: l’unico modo per accedere a una felicità vera e duratura.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8804519428

Prezzo € 9,00

Nella tradizione tibetana, i "Consigli del cuore" sono gli ammonimenti che i grandi maestri davano a chi si recava a consultarli. Un’usanza che il Dalai Lama ha voluto riprendere, offrendo una serie di brevi riflessioni destinate ad accompagnare il lettore nel corso di tutta la vita, indipendentemente dalle sue credenze religiose. Rivolgendosi con compassione a ogni uomo e a ogni donna secondo la sua età, il suo stato d’animo, la sua particolare situazione e il suo ruolo nella società, Sua Santità illustra un pensiero di grande profondità, sintetizzando in parole semplici le scelte fondamentali nella vita di ciascuno. Il messaggio di questo grande uomo, infaticabile pellegrino della pace nel mondo, diventa così una piccola guida spirituale da tenere sempre accanto: per assorbirne la serenità e la saggezza, per trovare a ogni domanda una risposta luminosa e consolatrice.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 9788804589105

Prezzo € 9,50

Che cosa occorre per essere felici? Il denaro? Il successo? L’amore? La stima degli altri? E’ un interrogativo che da sempre l’uomo si pone senza sapersi dare una risposta. Il Dalai Lama, rivolgendosi a tutti, indipendentemente dalle condizioni o dalle storie personali, dalla religione o dalla cultura, ci spiega come per raggiungere la felicità siano necessari una disciplina e un metodo interiori che ci aiutino a combattere gli stati mentali negativi (la rabbia, l’odio, l’avidità) e a coltivare gli stati mentali positivi (la gentilezza, la generosità, la tolleranza verso gli altri).

L’Arte della Felicità non attinge quindi a credenze religiose o verità assolute, ma è la conquista e l’esercizio di una pratica quotidiana, difficile ma possibile: conoscere se stessi, capire le ragioni degli altri, aprirsi al diverso e guardare le cose in modo nuovo.

In una parola, riscoprire la qualità umana per eccellenza: la compassione. Insegnandoci a trasformare le avversità in occasioni per conquistare una stabile e profonda serenità interiore, il Dalai Lama ci rivela così come sconfiggere l’ansia, l’insicurezza, la collera e lo sconforto, per vivere meglio con se stessi e con gli altri.

Compralo su Macrolibrarsi

Liberarsi dai tre veleni della mente: rabbia, desiderio e illusione
ISBN: 9788804586500

Prezzo € 10,00

Con la meditazione i monaci buddisti riescono a raggiungere uno stato di serena felicità.

E assicurano che è una condizione che tutti possono sperimentare. Ma come? Per rispondere a questa domanda un gruppo di psicologi, filosofi e neuroscienziati occidentali guidati da Daniel Goleman – il profeta della cosidetta "intelligenza emotiva", che ha rivoluzionato con le sue teorie la moderna psicologia – ha incontrato il Dalai Lama.

Dal loro incontro è scaturita una sola risposta: liberarsi dai "veleni della mente" (rabbia, desiderio, illusione) è la chiave della felicità.

Così se da un lato il Dalai Lama spiega come trasformare le emozioni negative in sentimenti positivi, dall’altro Goleman mostra, con rigorosi metodi scientifici, come la pratica della meditazione possa rimuovere le cause delle nostre peggiori pulsioni. Insieme i due autori invitano a gettare uno sguardo colmo di speranza sul lato più oscuro della nostra mente per renderlo limpido e luminoso.

Compralo su Macrolibrarsi

Come praticare la saggezza nella vita quotidiana
ISBN: 8804526572

Prezzo € 16,00

Tutti gli esseri umani hanno lo stesso desiderio: vivere una vita piena e felice e rifuggire la sofferenza. Un’aspirazione mai appagata, che diventa fonte di perenne insoddisfazione interiore. A questa situazione il Dalai Lama risponde spiegandoci che la possibilità di essere felici è dentro ognuno di noi, basta saperla coltivare. In questo volume Sua Santità insegna a non sopravvalutare l’esteriorità e i beni materiali, a controllare le emozioni, a sviluppare la consapevolezza di noi stessi e l’amore per il prossimo. Attraverso pratiche ed esercizi quotidiani eseguibili da chiunque guida i lettori alla via che conduce alla calma mentale, in cui dolore, rabbia, paura, odio lasciano il posto a indulgenza e compassione. Il nostro cuore si apre così a una percezione più vera di noi stessi e della realtà che ci circonda, a un atteggiamento più disponibile e comprensivo verso gli altri: l’unico modo per accedere a una felicità vera e duratura.
Compralo su Macrolibrarsi

La vita, la morte, la rinascita
ISBN: 8804546514

Prezzo € 8,40

Il Dalai Lama, capo spirituale e politico del Tibet e premio Nobel per la pace, è figura simbolo per la riflessione e la pratica della tolleranza e della non-violenza. Nel libro confida i suoi pensieri su temi personali e universali: dalla vita in Tibet alle preoccupazioni per il suo popolo, dal significato del buddhismo alla meditazione, dalla felicità al samsara. Il ciclo della vita che costituisce la base dell’esistenza.
Il Dalai Lama, grazie al consueto inossidabile pragmatismo, sa parlare con un linguaggio universale invitando i suoi lettori a recuperare i valori fondamentali dell’umanità. Valori, quali la giusta valutazione dell’amore e il rispetto di ogni essere vivente, che offrono una prospettiva più ampia anche ai modelli di vita e di pensiero di noi occidentali del ventunesimo secolo.
Compralo su Macrolibrarsi

Riflessioni sulla natura dell’uomo e sulla felicità
ISBN: 8820035804

momentaneamente non disp.

Prezzo € 9,45

invece di € 13,50 (-30%)

Milioni di persone in tutto il mondo si sono rivolte nei secoli e si rivolgono ancora oggi al Sutra del cuore per ottenere illuminazione e saggezza. Testo principale della tradizione buddista, non poteva non incontrare nel nostro tempo un commentatore d’eccezione, Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama. Interpretando i passaggi più critici e chiarendone il significato, il capo spirituale del popolo tibetano ci mostra – nel corso di una riflessione in grado di interessare profondamente anche gli occidentali – come gli ostacoli, o quelli che percepiamo tali, provengono dall’attitudine ad aggrapparci alla nostra esistenza e agli atteggiamenti egoistici che questa produce. Solo attraverso il rafforzamento di qualità positive come la compassione, la capacità di perdonare e il senso della fratellanza, oltre che l’autodisciplina e l’equilibrio, possiamo vedere gli ostacoli cadere davanti a noi.
Compralo su Macrolibrarsi

Da una saggezza senza tempo i principi che guidano l’uomo nel mondo di oggi
ISBN: 8820029146

Prezzo € 13,69

"Scrivendo questo libro, la mia intenzione è quella di tentare di andare oltre i confini formali della mia fede. Voglio mostrare che esistono alcuni principi etici universali che possono aiutare ognuno di noi a raggiungere la felicità a cui aspiriamo." E’ un vibrante appello alla responsabilità individuale quello che il Dalai Lama affida a queste pagine: distinguendo tra religione e spiritualità, è possibile superare l’antico dilemma di credere o non credere, riportando al centro della riflessione le qualità interiori dell’uomo, le sue infinite potenzialità addormentate, o semplicemente poco stimolate nell’attuale società ipertecnologica, fabbrica di competitività e appagamenti effimeri limitati alla sfera materiale.
Puntare sull’amore, la compassione, la capacità di empatia con i propri simili, la tolleranza, il perdono, il senso di responsabilità e di armonia vuol dire avere a cuore il benessere dell’altro, riconoscere 1’impatto che le proprie azioni possono avere sulla collettività e regolarsi di conseguenza per il bene comune, in altre parole agire "eticamente".
Riscoprire questa dimensione è il primo passo verso quell’auspicata "rivoluzione spirituale", presupposto della pace interiore e fra i popoli, che rappresenta 1’unica via per affrontare alla radice i grandi problemi dell’umanità, in una prospettiva nuova, moralmente impegnativa, lungimirante e vicina al pensiero non-violento di Gandhi.
Sia i drammi individuali (solitudine, incomprensioni, dipendenza dalla droga e molte malattie), sia le guerre, le persecuzioni, i disastri ambientali, hanno tutti una matrice spirituale e possono essere risolti mediante la spiritualità, presupponendo naturalmente molteplici livelli d’intervento, non ultimo 1’innegabile apporto della religione, pensata come medicina dello spirito, di cui non si può giudicare 1’efficacia se non in rapporto al suo uso su un particolare soggetto in una determinata condizione.
I grandi temi toccati dalla massima autorità morale del Tibet diventano materia chiara e appassionante, attualissima e ampiamente condivisibile dal lettore occidentale, che finisce per ammirare non solo la finezza del pensatore esule, ma anche la saggezza della cultura che rappresenta.

Sua Santità il XIV Dalai Lama e guida spirituale e capo politico del Tibet. Vive esule in India dal 1959 in seguito all’invasione cinese del territorio tibetano iniziata nel 1949. Insignito del Nobel per la Pace nel 1989, si è fatto ambasciatore della non-violenza nel mondo, attivandosi per la causa del suo popolo presso tutti i potenti della Terra. Supremo esponente del buddismo, crede fermamente nel dialogo interconfessionale. In Italia Sperling & Kupfer ha già pubblicato la sua coraggiosa storia del Tibet, La mia terra, la mia gente, e la sua celebre autobiografia, La liberta nell’esilio.
Compralo su Macrolibrarsi

Comprendere e amare gli altri per vivere in armonia col mondo
ISBN: 8820034700

Prezzo € 13,00

Il Dalai Lama ama ripetere che lui è un uomo qualunque. In realtà, le sue parole e il suo insegnamento sono molto distanti dai miti contemporanei. Come ignorare il fatto che la competitività esasperata, la rabbia, l’invidia e l’intolleranza sono alla base di molti rapporti umani, da quelli famigliari a quelli religiosi o politici? Svolgendo con parole pacate e argute un ragionamento inoppugnabile, Sua Santità ci dimostra invece che questi atteggiamenti sono distruttivi per gli altri ma soprattutto per noi stessi, e dunque dobbiamo addestrare la mente a un approccio completamente diverso: l’amore e la compassione, cioè il desiderio di aiutare gli altri, nostri inseparabili e necessari compagni di viaggio lungo il cammino esistenziale. Se infatti impariamo a riconoscere questa totale interdipendenza, ci diventerà chiaro che ogni nostra azione e pensiero dovrà rivolgersi verso il bene comune. Certo, non è un compito facile, piuttosto un’arte: l’arte di costruire insieme un mondo migliore.
Compralo su Macrolibrarsi

Parole di pace senza confini
ISBN: 8820033046

Prezzo € 12,50

In un momento come quello attuale, in cui sempre di più il mondo s’interroga sul senso della vita e sui valori che dovrebbero essere alla base dell’esistenza, questo nuovo libro del Dalai Lama offre al lettore una preziosa occasione per riflettere su cosa effettivamente siano la ricerca spirituale, la tolleranza, il rispetto per l’altro, la difesa dell’ambiente, l’armonia interiore. Le sue parole rappresentano una delle migliori difese contro i pericoli del fanatismo, della violenza, dell’integralismo politico e religioso. In maniera semplice e chiara l’Oceano di Saggezza, come viene chiamato dal popolo tibetano il Dalai Lama, parla al cuore della nostra umanità e ci indica la via per cambiare positivamente noi stessi e il mondo in cui viviamo. Ricorrendo spesso al suo proverbiale umorismo, la guida spirituale dei Buddisti aiuta tutti noi, al di là delle differenze di sesso, razza, cultura o religione, a essere donne e uomini migliori e a comprendere fino in fondo le ragioni della speranza, della serenità e della convivenza civile.
Compralo su Macrolibrarsi

Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio. Nuova edizione ampliata e aggiornata
ISBN: 9788820046866

Prezzo € 17,50

Nel 1962,quando questo libro venne pubblicato per la prima volta, il suo autore, Tenzin Gyatso, il quattordicesimo Dalai Lama, era sconosciuto ai più. Di lì a poco, grazie a quest’opera, il mondo avrebbe imparato ad apprezzare il suo straordinario carisma e a prendere a cuore la causa del Tibet.

Oggi Sua Santità è diventato un simbolo universale della lotta non violenta per i diritti e la libertà del suo popolo e la forza de La mia terra, la mia gente, forse il più bello dei molti volumi scritti dal Dalai Lama, appare ancora più eccezionale.

Ripercorrendo la sua avventura di bambino predestinato, scelto all’età di due anni per diventare il leader spirituale e politico della sua terra, Kundun – ovvero «la Presenza» per i tibetani – racconta la storia, i miti e le tradizioni del Paese delle Nevi.

Non un libro politico, dunque, né di insegnamenti buddisti, ma la vicenda personale e intima di un uomo illuminato, le cui parole trasmettono semplicità e profonda saggezza.

Questa nuova edizione dell’autobiografia del Dalai Lama è arricchita da un’appendice in cui si ripercorre la storia del mezzo secolo di esilio in India. Nel cinquantesimo anniversario da quel marzo 1959 quando Sua Santità, seguito da decine di migliaia di profughi, fu costretto a fuggire dal suo Paese assediato dalle truppe cinesi per entrare in un esilio che dura ancora oggi, la sua eccezionale autobiografia diventa il più attuale, efficace e accorato appello al mondo perché il Tibet viva.

Compralo su Macrolibrarsi

Come ottenere la perfetta felicità
ISBN: 8804553448

Prezzo € 8,40

Un uomo comune, con responsabilità lavorative e familiari, può raggiungere il nirvana o l’Illuminazione? Un manager indaffarato può coltivare la spiritualità? Le emozioni negative sono tutte uguali o ne esistono di tipi diversi? Come possiamo rimanere sereni di fronte alle ingiustizie umane e alle devastazioni ambientali? Nell’ultimo libro Sua Santità il Dalai Lama risponde a queste e ad altre domande interpretando l’ineguagliabile saggezza del Buddha e adattandola al mondo contemporaneo. Parla delle molte strade che conducono alla realizzazione di sé, del bisogno di superare le emozioni negative per sviluppare la consapevolezza. Saggio, compassionevole e pragmatico, guida il lettore sul sentiero che conduce alla vera liberazione e offre importanti consigli su tematiche quotidiane: come liberarci delle afflizioni sentimentali e dai piccoli risentimenti, come trasformare l’ansia e la depressione in felicità.
Compralo su Macrolibrarsi

Percorso di meditazione verso l’armonia
ISBN: 8820041014

Prezzo € 16,00

Il Dalai Lama commenta un classico del Buddhismo indiano, un testo in versi antichissimo: in particolare il nono capitolo, intitolato "Saggezza".
Attraverso la sua illuminante interpretazione – ricca di consigli, suggerimenti pratici, esempi che sanno parlare direttamente al cuore del lettore – possiamo arrivare a una saggezza "quotidiana", matura, concreta, che risponde positivamente alla domanda: è possibile, per gli uomini dei nostri tempi – spesso così superficiali e dispersivi – sviluppare la saggezza, viverla nell’esistenza quotidiana, e raggiungere così un’autentica serenità, un duraturo benessere interiore e, soprattutto, una "compassionevole" armonia con tutte le creature dell’universo?
Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 880455570X

Prezzo € 8,80

Conoscere se stessi, controllare le emozioni distruttive, sconfiggere l’egoismo personale per aprirsi agli altri attraverso l’esercizio quotidiano alla compassione: ecco i precetti che il buddhismo indica come gli ingredienti fondamentali per un’esistenza più felice.
Ma questa è veramente una via percorribile per noi occidentali, costantemente indirizzati a modelli di vita tutti incentrati sulla competizione e il successo? Come possiamo conciliare il percorso suggerito dalla saggezza orientale per raggiungere la felicità interiore con la complessità delle sfide che la società ogni giorno ci propone?
Il lavoro orienta, nel bene e nel male, le esistenze di tutti noi, impegna gran parte delle nostre energie, definisce in qualche misura le nostre identità. Come fare, dunque, per vivere al meglio un aspetto così importante della nostra vita? A queste domande il Dalai Lama dà risposte realistiche, accompagnate da esempi concreti, facendo di questo libro uno strumento inestimabile di forza e di serenità per tutti.
Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8817011002

Prezzo € 5,00

Un maestro spirituale del nostro tempo offre riflessioni e suggerimenti per realizzare nella nostra vita la saggezza antica e sempre attuale del buddismo tibetano. In un linguaggio semplice e accessibile il Dalai Lama, Premio Nobel per la Pace nel 1989, invita a raggiungere un equilibrio spirituale e ad avviare un dialogo sereno con se stessi e, con gli altri. Toccando i temi fondamentali dell’esistenza questo libro parla al cuore di ciascuno di noi insegnandoci a realizzare la pace interiore.  
Compralo su Macrolibrarsi

Consigli per vivere bene e morire consapevolmente
ISBN: 9788804568384

Prezzo € 8,80

"Tutti muoiono, ma nessuno è morto" recita un proverbio tibetano. Ed è su questo tema che si concentra la riflessione del Dalai Lama, una riflessione serena e confortante volta a liberarci da ansie e paure per un evento che, se affrontato con la giusta preparazione e la necessaria consapevolezza, diventa più facile da accettare e cessa perfino di spaventarci.
Spunto e filo conduttore di queste pagine è un componimento in diciassette strofe scritto nel XVII secolo dal primo Panchen Lama, un poema che si articola in una serie di desideri da esprimere affinché, al momento della morte, la nostra mente reagisca in modo virtuoso.
Partendo da qui e attingendo a una vasta gamma di esperienze e di tradizioni orali e scritte, il Dalai Lama analizza e commenta il significato delle strofe a una a una e descrive in modo dettagliato le fasi della morte, dello stato intermedio tra una vita e l’altra e della rinascita. Si sofferma, in particolare, sulle otto fasi che tutti noi attraversiamo nel morire: quelle che riguardano il crollo dei quattro elementi che compongono il corpo (terra, acqua, fuoco e vento) e quelle che concernono il crollo della coscienza fino al livello più recondito, la cosiddetta "mente della chiara luce".

Viene così delineata una sorta di mappatura degli stati mentali più profondi che si manifestano nella vita quotidiana e che di solito passano inosservati. Sono gli stessi che sperimentiamo quando ci addormentiamo, finiamo un sogno, sveniamo, starnutiamo o raggiungiamo l’orgasmo, che non a caso viene anche chiamato "piccola morte".

Attraverso un’analisi lucida ed efficace, il Dalai Lama ci spiega, inoltre, come arricchire la nostra permanenza sulla terra, per morire senza timori o afflizioni e raggiungere la migliore delle reincarnazioni. L’obiettivo ultimo è, come sempre, progredire lungo il sentiero dell’illuminazione.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8817012270

Prezzo € 9,20

Ogni volta che il Dalai Lama parla di perdono ama raccontare la storia di un monaco di Lhasa che conobbe prima dell’occupazione cinese del Tibet. "Lopon-la fu incarcerato e torturato dai cinesi. Rimase prigioniero per diciotto anni. Poi, finalmente libero, venne in India. Gli chiesi se avesse mai avuto paura e mi disse: ‘Sì, c’era una cosa di cui avevo paura. Avevo paura di perdere la compassione verso i cinesi’." In un mondo dove l’ansia e l’egoismo sembrano essere dominanti, il leader del buddhismo tibetano ci invita a riscoprire "la saggezza del perdono" e l’importanza cruciale dell’unico sentimento in grado di combattere rabbia e odio.

I nemici possono essere i nostri più preziosi maestri e offrirci la possibilità di coltivare qualità come la compassione e l’altruismo, fondamenti della vera felicità e di un’autentica crescita individuale e sociale, e colonne portanti della stessa pratica spirituale del Dalai Lama. Le sue parole ci aiutano a riflettere sui grandi temi del buddhismo alla luce degli avvenimenti a noi contemporanei, offrendoci l’eccezionale ritratto pubblico e privato di una personalità straordinaria e di un uomo dall’incrollabile fede nell’amore tra gli uomini.
Compralo su Macrolibrarsi

Parole di saggezza del maestro buddhista per sciogliere dubbi e interrogativi del nostro tempo
ISBN: 9788834420058

Prezzo € 12,50

Questo l’ammonimento del Dalai Lama, pacato ma fermo nella sostanza. In realtà, l’uomo moderno dovrebbe semplicemente prendere atto che, benché i beni materiali siano estremamente utili, certamentenon possono risolvere tutti i problemi. Il fatto che la nostra società materialista sia mentalmente irrequieta e frustrata dimostra che, dopo tutto, siamo solo esseri umani e, in quanto tali, molto diversi dagli oggetti inanimati.

Per cui dovremmo rivalutare le nostre capacità interiori e i valori spirituali. Quale migliore occasione per riflettere su questi importantissimi temi se non quella di attingere alla sapienza del Dalai Lama. Ecco una serie di lezioni di vita forniteci dal capo spirituale del buddhismo tibetano.
Compralo su Macrolibrarsi

Armonia ed equilibrio interiore nel sentiero della Grande Perfezione
ISBN: 9788820043940

Prezzo € 16,50

Un libro limpido e perfettamente accessibile, una strada sicura verso la Perfetta Felicità.

Qualche anno fa il Dalai Lama, durante un ritiro buddista nel sud della Francia, impartì l’insegnamento "Il sentiero verso l’Illuminazione". Per diversi giorni, diecimila persone assistettero a questo evento epocale, di cui il rendiconto è ora disponibile in questo libro.

In termini semplici e chiari esso indica la via che unisce lo studio e la pratica, dagli stadi iniziali fino alla Grande Perfezione.

Nella prima sezione vengono esposti i principi chiave del buddismo, mostrando come la mente possa trasformarsi per superare la sofferenza attraverso l’amore, la compassione e la comprensione della natura della realtà; la seconda affronta il tema di come ricevere e attuare gli insegnamenti a partire dalle parole di un grande classico della tradizione Nyingma, il maestro Longchen Rapjam.

Tenzin Gyatso (1935) è il quattordicesimo Dalai Lama. Leader politico e spirituale del popolo tibetano, autorità religiosa, voce tra le più ascoltate del pacifismo mondiale, nel 1989 è stato insignito del Premio Nobel per la pace. Dal 1959 vive in India, a Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 9788889382134

Questo prodotto è escluso da qualsiasi sconto

Prezzo € 14,00

«Oggi la scienza occidentale ha accumulato una gran conoscenza tecnologica, ma pare ancora molto limitata riguardo alla comprensione della coscienza: e in assenza di tale approfondita conoscenza, persino l’utilità di un’eccellente padronanza della materia può rivelarsi discutibile – sostiene il Dalai Lama. – Lo scopo principale dell’acquisizione della conoscenza essendo il bene dell’umanità, ritengo importantissimo equilibrare la conoscenza della coscienza, conseguibile attraverso l’esperienza interiore, e la conoscenza della realtà materiale. Se ci avviciniamo alla ricerca scientifica da un lato soltanto, senza tener conto della coscienza interiore, automaticamente trascureremo l’esperienza del nostro sentire; per esempio, le potenti armi distruttive sono davvero una gran conquista da un punto di vista puramente tecnologico, ma rispetto al bene dell’umanità il loro valore è discutibile. Credo che l’indagine o lo studio della coscienza non vada considerato appannaggio soltanto delle religioni, ma che sia importante per la conoscenza tecnica, per la conoscenza umana. In questo senso, la filosofia orientale, e soprattutto la filosofia buddhista, ha qualcosa da offrire al mondo moderno». Questo è l’apporto dell’indagine condotta dal buddhismo su come funziona la nostra mente, indagine che sfocia nell’uso della meditazione quotidiana, che il Dalai Lama espone in questo straordinario libro. Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama, oltre ad essere a capo del governo tibetano in esilio, è uno dei maggiori leader spirituali del pianeta. Ha ricevuto il Premio Nobel per la pace nel 1989 e, nel 2007, il massimo riconoscimento statunitense, la Medaglia d’oro del Congresso, per il suo instancabile operato in favore della pace e del reciproco rispetto dei popoli e delle diverse religioni.
Compralo su Macrolibrarsi

Conversazione sul Buddhismo e sulla vita
ISBN: 9788804560647

Prezzo € 8,80

In questa lunga conversazione con la filosofa e teologa Felizitas von Schònborn, Sua Santità il Dalai Lama offre il suo illuminante punto di vista sul rapporto tra religione, filosofia e politica nel mondo contemporaneo.

Con la sua consueta umiltà e modestia, la sua candida allegria, la sua straordinaria capacità di comprendere le avversità dei destini altrui, il massimo rappresentate del buddhismo tibetano parla di ecologia, di libertà religiosa, di democrazia, della crisi spirituale della società del benessere, di felicità.

Quali norme etiche sono valide in un mondo che ha perso i suoi punti di riferimento? Come rispondere alla violenza e al fanatismo? La compassione e la saggezza possono salvare il futuro delle nostre società così disorientate e aiutare ciascuno di noi nelle scelte della propria vita?

Unendo il coraggio del politico, la profondità del filosofo e la benevolenza dell’uomo di pace, Sua Santità il Dalai Lama risponde a tali questioni di estrema importanza, indicando la strada per costruire un mondo migliore.

Compralo su Macrolibrarsi

Riflessioni su vita, amore e felicità
ISBN: 9788804544463

Prezzo € 8,40

Nel suo stile tipicamente amichevole, semplice e strutturato, Sua Santità il Dalai Lama esamina in questo libro la natura della mente umana e sottolinea che esiste la possibilità di trasformarla in profondità per vivere un’esistenza più consapevole e piena.

Attraverso una serie di conversazioni che coprono un arco di nove anni, il Dalai Lama parla della sofferenza, della felicità, dell’amore e della verità, offrendo preziosi consigli di saggezza pratica su un arco di argomenti che spaziano dalla tolleranza religiosa all’economia mondiale.

Ricordando il ruolo fondamentale della compassione e della non-violenza in nome della nostra innata bontà, le sue parole richiamano costantemente al senso di responsabilità per le nostre azioni e i loro risultati; ma soprattutto insegnano a vivere e a morire bene, infondendoci conforto per tutte le situazioni della vita e aprendo uno spiraglio di speranza per il futuro.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 9788871807430

Prezzo € 22,00

In questo libro il Dalai Lama risponde, con una libertà e un’ampiezza di vedute che sorprendono, alle tante domande dei suoi interlocutori, sulla bioetica e la scienza, l’omosessualità, la sovrappopolazione, i problemi del Terzo mondo, dell’ambiente e dello sviluppo economico, l’integralismo religioso, le relazioni tra Occidente e Oriente, i difficili rapporti tra il Tibet e la Cina (di cui abbiamo avuto recentemente una tragica testimonianza).  

Qualche anno fa, il Dalai Lama ha soggiornato in Francia per una serie di incontri itineranti con autorità del mondo religioso, scientifico e culturale.

Lo straordinario successo delle sue conferenze, riunite in questo volume assieme ai dibattiti che le hanno accompagnate, ben riflette il crescente interesse del mondo nei confronti di una personalità dal carisma fuori dal comune.

Che si esprima come monaco buddhista, come capo di Stato in esilio, come instancabile difensore dei Diritti Umani, o come dotto umanista disponibile al dialogo con gli scienziati, Tenzin Gyatso, un uomo davvero «oltre i dogmi», non abbandona mai un’apertura di spirito fondata sul rispetto, sull’amore per il prossimo e su una spiritualità profondamente vissuta.

Non si accontenta di una linea di condotta fissata una volta per tutte, ma si confronta con gli specialisti, analizza con loro i dati specifici, per poi proporre la soluzione più umana possibile. Sebbene sia profondamente radicata nella tradizione buddhista, la sua parola riguarda tutti, indipendentemente dal credo religioso, e invita ciascuno ad assumersi la propria parte di «responsabilità universale».

Compralo su Macrolibrarsi

Una visione di Pace
ISBN: 9788820045562

Prezzo € 17,00

La raccolta di tutte le lezioni tenute dal Dalai Lama durante il suo soggiorno a Milano.

Per Sua Santità il Dalai Lama ogni confronto con altre persone, con modi di pensare e culture diverse è un’occasione preziosa di arricchimento reciproco. Con questa disposizione d’animo, nel dicembre 2007 il leader spirituale buddista ha visitato il nostro paese, su invito dell’Istituto studi di buddismo tibetano Ghe Pel Ling.

Durante il soggiorno il premio Nobel ha potuto dialogare, oltre che con la comunità buddista italiana, con rappresentanti del cattolicesimo, dell’islam e dell’ebraismo sul tema della pace (tanto quella nel mondo quanto quella interiore, che ne è la sorgente), delineando la concezione buddista al proposito e rispondendo alle domande dei numerosissimi partecipanti.

Questo libro raccoglie quanto Sua Santità ha detto su valori universali come il rispetto, la tolleranza, la compassione e l’amore, nonché sulla necessità di sviluppare le qualità interiori dell’essere umano per creare l’armonia al livello più ampio, nazionale e sovranazionale. Un fine a cui non tendono solo le religioni, ma che è una necessità anche del mondo laico.

Compralo su Macrolibrarsi

Un appello di umanità e tolleranza
ISBN: 9788850328284

Prezzo € 9,00

Questo libro raccoglie per la prima volta i testi dei discorsi più significativi del Dalai Lama sul conflitto in corso nel Tibet, permettendo di ripercorrere le tappe che nel tempo ne hanno segnato la visione politica.

Un compendio importante in un momento in cui su questi temi si giocano fondamentali partite sul piano delle relazioni internazionali, sia economiche sia politiche, tra i Paesi.

Un ritorno alle fonti, grazie alle quali il lettore potrà farsi un’idea chiara, senza interpretazioni finalizzate spesso a fin troppo facili strumentalizzazioni, delle posizioni del Dalai Lama sui difficili rapporti sino-tibetani e, più in generale, sulla sua visione del mondo e dei legami tra l’Uomo e la sua Terra.

Alla fine, il Dalai Lama, Premio Nobel per la Pace, propone una profonda meditazione sulla relazione tra buddismo e democrazia, in cui si combina il concetto della responsabilità politica dell’individuo con uno stile di vita spirituale.

Compralo su Macrolibrarsi

Riflessioni sulla natura dell’uomo e sulla felicità
ISBN: 9788860614582

Prezzo € 8,80

Il cuore dell’insegnamento buddista rivelato in queste pagine da uno dei suoi massimi rappresentanti. Il Dalai Lama spiega quello che è forse il principale e più complesso testo della tradizione buddista, "Il Sutra del Cuore". Chiunque aspiri a ottenere "la Perfezione della Saggezza" ne ha meditato, studiato e recitato i versi. Sua Santità ci parla dell’autentica natura del nostro essere e della realtà in cui siamo immersi; trattando il fondamentale concetto di vacuità, ci mostra come possiamo procedere per superare le nostre incertezze e le visioni errate che oscurano la nostra mente illuminata. E parla della necessità di una più profonda armonia, sia tra le numerose scuole di pensiero di cui è ricco il buddismo sia tra le grandi religioni mondiali.
Compralo su Macrolibrarsi

Aprire il cuore e la mente per raggiungere la saggezze e l’illuminazione
ISBN: 9788804581413

Prezzo € 9,00

Per ottenere la felicità e raggiungere l’appaga-mento personale è essenziale saper dare e ricevere amore. Ma fino a che punto comprendiamo la straordinaria forza trasformatrice di questo sentimento? Siamo davvero in grado di coltivarne e di apprezzarne i doni inestimabili?

Nella Via dell’amore il Dalai Lama ci insegna come tradurre l’energia che ognuno di noi dedica a se stesso in una forma di compassione rivolta agli altri. Riprendendo esercizi e tecniche messi a punto nei monasteri tibetani più di mille anni fa, ci guida lungo un cammino che porta a sviluppare il nostro potenziale, trasformando l’eccessiva e controproducente concentrazione su di noi in un sano interesse per gli altri.

Così, passo dopo passo, impariamo a superare la generale abitudine a inquadrare le persone in categorie rigide per creare e mantenere invece un atteggiamento positivo verso tutti coloro che ci circondano, allargandone sempre di più la cerchia. Riflettere sulla gentilezza e sull’amore ricevuti soprattutto durante l’infanzia (quando maggiore è la nostra dipendenza dall’attenzione e dalle cure altrui), ci spingerà poi a ricambiare chi ci ha fatto del bene, aiutandolo a raggiungere i suoi obiettivi.

In tal modo riusciremo ad apprezzare l’altruismo disinteressato, il dare con generosità senza tornaconto personale, perché nel momento in cui cerchiamo di realizzare il benessere degli altri stimoliamo la compassione, che è l’aspetto più vero e pieno dell’amore.

«Le persone stupide ed egoiste pensano sempre a sé, e la conseguenza è immancabilmente negativa» afferma il Dalai Lama. «Le persone sagge, invece, pensano agli altri, aiutandoli il più possibile, e la conseguenza è la felicità. L’amore e la compassione sono benefici sia per te sia per gli altri. Se sei gentile con gli altri, la tua mente e il tuo cuore si apriranno alla pace.»

Un libro che avvicina il nostro cuore e la nostra mente all’esperienza di un amore illimitato, trasformando tutte le relazioni di cui è fatta la nostra esistenza, e che ci guida ancora una volta verso la saggezza e l’illuminazione.

Compralo su Macrolibrarsi

Gli insegnamenti fondamentali del buddhismo tibetano
ISBN: 9788856501155

Prezzo € 10,80

«Non leggete questo libro solo per ottenere nuove informazioni, ma usatelo per trasformare la vostra mente.»

Con le tre opere raccolte in questo volume il Dalai Lama illustra al lettore occidentale il pensiero buddhista. In La via della liberazione sono esposti e commentati con chiarezza gli insegnamenti fondamentali del buddhismo tibetano; con La mente e il cuore vengono trattati gli esercizi spirituali per risvegliare la propria mente e prepararla all’illuminazione.

Infine, dal momento che per vivere un’esistenza piena e felice è necessario il raggiungimento di uno stato di pace totale, con l’ultimo scritto La gioia di vivere e morire in pace il lettore affronta il cammino per eliminare la sofferenza provocata dal continuo ciclo di morti e rinascite.

Un libro che si propone come una guida accessibile non solo a chi segue già i precetti del buddhismo, ma a chiunque intenda accostarvisi con l’aiuto degli insegnamenti del suo maggiore rappresentante.

Compralo su Macrolibrarsi

Un percorso spirituale
ISBN: 9788860614919

Prezzo € 7,35

invece di € 10,50 (-30%)

Una guida pratica a un antico sistema di meditazione tibetano per raggiungere la serenità interiore. Conosciuto fin dall’undicesimo secolo, sviluppatosi grazie all’apporto di numerosi maestri tibetani, il Lamrim è un prezioso cammino di crescita spirituale, che il Dalai Lama ha interpretato e reso accessibile a tutti grazie a un approccio chiaro e sistematico.

Tramite le particolari tecniche illustrate in queste pagine, si può addestrare la mente alla contemplazione ed eliminare molti falsi punti di vista che sono all’origine dell’instabilità emotiva, creando i presupposti per una autentica e duratura felicità.

Compralo su Macrolibrarsi

Un’autobiografia illustrata
ISBN: 9788817031936

Prezzo € 25,00

"Il Dalai Lama è diventato senza dubbio una delle grandi icone morali del nostro tempo. Il suo messaggio di tolleranza, di incoraggiamento al dialogo, di ‘non violenza attiva’ e di incitamento a divenire esseri umani migliori attraverso lo studio e la preghiera può aiutarci a costruire una società più altruista. Spetta a ciascuno di noi mettere in pratica questo messaggio. Come ha scritto Ghandi: ‘Dobbiamo essere il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo’. Nessun altro può fare questo percorso per noi, ma vale la pena di vivere l’avventura!"
– Matthieu Ricard

La vita quotidiana di un infaticabile pellegrino della pace in un percorso di immagini attraverso le quali il Dalai Lama traccia un ritratto intimo in prima persona, rievoca il suo passato e racconta la sua quotidianità e le sue idee, gli incontri e le sofferenze del popolo tibetano.

Oltre 200 fotografie testimoniano l’infanzia e gli anni di formazione a Lhasa fino al 1959, l’esilio in India e la sua instancabile attività per la diffusione dei messaggi di saggezza e di non violenza del buddismo per il riconoscimento dell’autonomia del Tibet.
Compralo su Macrolibrarsi

Dialoghi con fisici e cosmologi
ISBN: 9788860300089

Prezzo € 29,00

Questi dialoghi vedono il Dalai Lama a confronto con cinque prestigiosi scienziati e con un grande storico in una approfondita indagine sui nuovi orizzonti aperti dagli studi più avanzati di cosmologia e di fisica.

Che posto ha il pensiero in un mondo governato da leggi? E come la conoscenza della natura può aiutare la meditazione sui grandi temi della vita, della morte, del dolore e della felicità? Un confronto tra spregiudicatezza scientifica e profonda spiritualità che rispetta i diritti della scienza come quelli dell’esperienza religiosa senza che l’una pretenda mai di annettersi le province dell’altra.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 9788804590064

Prezzo € 18,00

In "Conosci te stesso" il Dalai Lama illustra come allontanarsi da una percezione distorta del corpo e della mente e liberarsi così dall’errore e dalla sofferenza, per giungere a considerare il mondo in una prospettiva più realistica e fondata sull’amore.

Attingendo al pensiero buddhista e proponendo una serie di esercizi graduali, ci prende per mano e ci aiuta a sviluppare la capacità di distinguere fra come appariamo a noi stessi e come siamo davvero e, quindi, ad abbandonare idee e presupposti illusori.

La riflessione sulla falsa apparenza apre la via alla scoperta della vera realtà e alla comprensione di cosa significhi esistere senza fraintendimenti, stato profondo dell’essere che accresce l’amore, rivelando l’inutilità delle emozioni distruttive e del dolore. La conoscenza di sé diventa dunque la chiave dello sviluppo personale e di una relazione positiva con il mondo e i nostri simili.

Tramite la concentrazione meditativa, impareremo a mettere l’intuizione al servizio dell’amore e l’amore al servizio dell’intuizione raggiungendo lo stadio supremo dell’illuminazione, tesa alla compassione e al bene altrui. Vivacizzato da aneddoti e racconti di esperienze realmente vissute dal Dalai Lama, "Conosci te stesso" è una guida preziosa per chiunque desideri compiere il percorso spirituale che porta all’acquisizione della consapevolezza di sé.
Compralo su Macrolibrarsi

Cinque yankee alla corte del Dalai Lama
ISBN: 8874930968

Prezzo € 14,00

Nel corso della Seconda guerra mondiale, cinque giovani aviatori americani in volo dalla Cina verso l’India, colti da una terribile tempesta, finirono fuori rotta e furono costretti dalla mancanza di carburante a lanciarsi con il paracadute tra le montagne. Con loro grande stupore, scoprirono ben presto di essere in Tibet.

I cinque, poco più che ragazzi, erano quasi i primi americani ad aver messo piede in Tibet: e quasi gli ultimi a vedere il Tibet prima dell’invasione cinese. Finché rimasero a Lhasa, furono costretti a confrontarsi con un popolo per loro bizzarro, se non addirittura alieno. E dovettero fare i conti con gli intrighi che già nel 1943 si intessevano attorno al diritto di quel Paese all’indipendenza.

"Lost in Tibet" è il racconto di una particolare avventura, di un conflitto culturale e di un intrigo politico. È la storia dei tibetani, un popolo singolare che cominciava allora, per la prima volta, a misurarsi con la diversità del mondo esterno.

Compralo su Macrolibrarsi

Testimonianza raccolta da Gilles Van Grasdorff
ISBN: 8820025035

Prezzo € 11,31

"La nostra vita scorre così, come un flusso che non si interrompe mai, senza che ci venga mai concessa la possibilità di tornare indietro; ogni istante è unico. Di conseguenza, il modo migliore di vivere davvero intensamente è di acquistarne coscienza. […] Che ci piaccia o meno, siamo tutti nati su questa terra e siamo di conseguenza membri di un’unica, grande famiglia. […]
Nessuno deve necessariamente convertirsi alla religione, nè credere in un’ideologia. Tutto ciò che dobbiamo fare è sviluppare le qualità umane positive. Il senso di responsabilità universale comprende tutti gli aspetti della vita moderna. Nella nostra epoca, ogni avvenimento importante che accade in una qualunque parte del mondo finisce con avere ripercussioni a livello planetario. […]
Nel contesto di questa nuova interdipendenza, preoccuparsi degli interessi altrui è il miglior modo per assicurare a noi stessi un futuro politico."
Compralo su Macrolibrarsi

La grande esposizione del mantra segreto – I sentieri delle imprese magiche
ISBN: 9788834015209

Prezzo € 16,00

Il volume completa la serie dedicata alla traduzione della "Grande esposizione del mantra segreto" di Tsong-ka-pa, il grande yogin e studioso vissuto in Tibet tra gli ultimi decenni del XIV e gli inizi del XV secolo.
Quest’opera monumentale della letteratura buddhista tibetana presenta le quattro classi del tantra, individuando nella pratica dello yoga della divinità l’elemento che distingue questo veicolo da quello dei sutra.
Pur basando la sua analisi sulle opere dei ‘tre esperti’ dello Yoga Tantra (Buddhaguhya, Sàkyamitra e Anandagarbha), Tsong-ka-pa usa i trattati di quei grandi maestri indiani soltanto come materiale a sostegno della sua argomentazione. Non la tradizione, ma la logica e il ragionamento costituiscono infatti l’autorità ultima a cui si affida lo studioso per formulare un’esposizione del sistema tantrico insieme elegante e coerente.

Questo terzo volume conclude la trattazione delle classi del Tantra con l’esposizione dei metodi per sviluppare il dimorare nella calma e l’intuizione speciale, nonché i poteri magici.
Le imprese quali volare, camminare sull’acqua o ritrovare tesori sepolti sono ricercate dai meditanti come strumenti per accumulare meriti e avvicinarsi all’illuminazione, sia accrescendo le proprie capacità sia operando per il bene degli altri.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8804534303

art. attualmente esaurito

Prezzo € 8,00

"In questo libro Sua Santità Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama, offre una chiara e penetrante panoramica della pratica buddhista tibetana, ponendo come sempre l’accento sulla pratica dell’amore, della gentilezza e della responsabilità universale. Il suo è un invito a essere consapevoli e presenti in ogni momento, costantemente vigili nel controllo dei nostri atteggiamenti, delle nostre azioni e motivazioni, a impegnarci in una seria indagine sul funzionamento della nostra mente e a cercare di apportare mutamenti positivi all’interno di noi stessi. Insignito nel 1989 del premio Nobel per la pace, il Dalai Lama è universalmente rispettato come uno dei più importanti leader spirituali. Questo libro è per tutti noi un’ottima occasione per accostarci a un grande uomo e ai suoi insegnamenti."

Richard Gere
Compralo su Macrolibrarsi

Una lezione di speranza
ISBN: 8820036533

art. attualmente esaurito

Prezzo € 14,00

La saggezza richiede la comprensione della vacuità di tutti i fenomeni, ma come raggiungerla? Che strada percorrere per eliminare l’attaccamento all’idea di un sé eterno e indipendente? E come armonizzare il proprio vivere con questa conoscenza, nello spirito del Bodhisattva, l’Essere Illuminato che aspira alla saggezza suprema? Le risposta a queste domande sono contenute in un testo sacro della millenaria tradizione del buddismo Mahayana, la Guida allo stile di vita del bodhisattva, scritto nell’VIII secolo dal saggio indiano Shantideva e venerato fino ad oggi da tutte le scuole del buddismo tibetano, anche per la sua poesia ricca di suggestioni. Il Dalai Lama commenta il nono capitolo della Guida, quello dedicato alla saggezza trascendentale, regalando al lettore occidentale riverberi di senso e profondità.
Compralo su Macrolibrarsi

La mia vita
ISBN: 8820026686

art. attualmente esaurito

Prezzo € 8,26

In un libro straordinario, arricchito da un inserto fotografico e da una aggiornata cronologia, l’autobiografia di un uomo d’eccezione, il quattordicesimo Dalai Lama, e la testimonianza della tragedia in cui verso il suo popolo, vittima di un silenzioso genocidio iniziato con invasione cinese del nel 1950. Da allora, infatti, ai tibetani è negato il diritto alla autodeterminazione, è stata tolta la libertà religiosa e d’espressione e ogni atto di presunta è punito con la morte o con disumane torture in carcere. Solo recentemente questa ha attirato l’attenzione dei più, grazie a concrete iniziative a livello internazionale promosse da numerosi gruppi di sostegno sorti ovunque. Con la saggezza e la serenità che emanano dalla sua figura, il Dalai Lama, premio Nobel per la pace 1989, offre un alto esempio di impegno civile e morale ergendosi a paladino della causa della sua gente attraverso una ferma politica di non violenza.
Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8873058442

art. attualmente esaurito

Prezzo € 8,00

"Qualsiasi azione positiva", afferma un celebre testo del buddhismo, "può essere distrutta da un solo momento d’ira". Tra le tante sentenze del pensiero orientale, nessuna forse ci è più familiare di questa. Fenomeno endemico della nostra cultura, l’ira costituisce, infatti, una delle radici indiscusse dell’infelicità, della sofferenza, della discordia e della violenza che caratterizzano il nostro mondo. Viene manifestata centinaia di volte al giorno dai media. La si ritrova nel modo in cui vengono regolate le controversie nella nostra società; nel modo in cui i leader politici si comportano nelle aule del Parlamento; nell’aumento della violenza domestica e nei maltrattamenti contro i bambini; nel senso di odio verso noi stessi che pervade la nostra cultura.

L’antidoto contro l’ira è la pazienza, coltivata dalla quasi totalità delle religioni e degli antichi saperi, ma elevata a vera e propria arte soltanto dal buddhismo.
Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama, svela in questo libro le principali tecniche dell’arte di essere pazienti, e mostra come la pazienza non presupponga affatto passività e arrendevolezza ma, all’opposto, saldezza e risolutezza di carattere.
Compralo su Macrolibrarsi

Read Full Post »

Conversazioni con il Dalai Lama
ISBN: 9788804578482

Prezzo € 19,50

In un percorso fitto di riflessioni illuminanti ed episodi stupefacenti, il Dalai Lama racconta il Tibet come non era mai stato raccontato, e come poteva esserlo solo da chi incarna da secoli la memoria storica e la tradizione spirituale di un’intera nazione.

L’orgoglio di una nazione oppressa e la sua storia millenaria nelle parole del Dalai Lama.

Nel 1643 il quinto Dalai Lama scrisse una storia del suo paese e del suo popolo: fu un gesto dal valore civile altissimo, che consentì alle popolazioni da lui governate di riconoscersi come un’unica nazione.

Oggi il quattordicesimo Dalai Lama ha deciso di affrontare la dura impresa di scrivere una nuova storia del proprio paese come forte e incisivo gesto di riaffermazione dell’identità tibetana contro l’oppressione cinese.

Nelle lunghe conversazioni con il giornalista Thomas Laird, sua santità Tenzin Gyatso ha ripercorso le vicende millenarie del popolo tibetano e della religione buddista: un racconto ricchissimo di storie affascinanti, costellato di grandi yogi e maestri di meditazione, imperatori e guerrieri, figure mitologiche e umili monaci.

Dall’invasione mongola del tredicesimo secolo a quella cinese del secolo scorso, dall’arrivo del buddismo dall’India nel settimo secolo dopo Cristo alla fuga del Dalai Lama nel 1959, la storia del Tibet racchiude in sé lo sviluppo di una spiritualità oggi universalmente conosciuta e amata, i cambiamenti di un luogo magico che ha ispirato e stregato l’Occidente per secoli, le difficoltà di un popolo oppresso ma fiero e indipendente.

Compralo su Macrolibrarsi

Vita e pensiero del XIV Dalai Lama
ISBN: 9788854502666

Prezzo € 17,00

D.H. Lawrence ha scritto una volta che la dimora dell’anima non è il cielo o il paradiso ma «la strada aperta», il luogo della «vera democrazia… dove le anime si incontrano».

La strada aperta
si intitola, appunto, questo libro in cui Pico Iyer ci conduce al cospetto del XIV Dalai Lama, l’uomo da cui forse promana oggi il più forte carisma esistente al mondo, nella speranza di farci incontrare e toccare in qualche modo la sua anima.

Chi è davvero, infatti, il XIV Dalai Lama? Chi è questa icona della gioventù, degli artisti e degli intellettuali di tutto il mondo?

«Sono un monaco buddhista»: replica di solito il Dalai Lama, usando le identiche parole del XIII Dalai Lama. E la risposta contiene un’evidente, indiscussa verità. Il Dalai Lama aspira realmente, come ogni monaco, a un’assoluta semplicità. Ha trascorso il tempo a studiare la dottrina del Bhudda e sa quanto tutto sia illusorio ed effimero; vive in maniera sobria, e quando viaggia gli unici oggetti che decorano la stanza in cui alloggia sono alcune fotografie dei suoi insegnanti e dei familiari e una radio portatile. Tuttavia, è una risposta che non racchiude appieno la sua figura.

Il XIV Dalai Lama presenta, infatti, non solo gli aspetti «umani, troppo umani» di chi è nato in un villaggio di pietra e fango e si è ritrovato improvvisamente catapultato nella frenesia del XXI secolo, ma anche una personalità intimamente complessa e contraddittoria.

È una guida religiosa che raccomanda di non lasciarsi irretire o sviare dalla religione; un buddhista che esorta continuamente gli stranieri a non convertirsi alla sua fede ma a studiarla all’interno delle proprie tradizioni; una figura carismatica che passa in maniera fulminea da un’identità all’altra: monaco, capo di stato, filosofo-scienziato, persona normale, cercando ogni volta di capire in che modo l’uno possa valorizzare l’altro; un religioso orientale felice di incontrare gente di culture diverse dalla propria – cattolici, neuroscienziati e perfino maoisti – per scoprire i punti in comune al di là delle varie etichette.

Soggiornando a lungo a Dharamsala, la sede indiana del governo tibetano in esilio, e seguendo il Dalai Lama nei suoi numerosi viaggi in Occidente in cui la sua cultura, il suo rigore e il suo pragmatismo si perdono spesso di fronte a un pubblico che agogna visioni mistiche, Pico Iyer illumina magistralmente l’uomo che si cela dietro l’icona globale.

«Un’affascinante ricostruzione del sorprendente potere del XIV Dalai Lama sulla scena mondiale». Daniel Goleman

 «Un racconto inestimabile, un dono prezioso». Peter Matthiessen

 «Un ritratto incredibilmente intimo del Dalai Lama che ci porta al di là dell’immagine della celebrità globale, in vera udienza privata con un leader di tremenda complessità». Elisabeth Gilbert

Compralo su Macrolibrarsi

Quando scienza e spiritualità si incontrano
ISBN: 9788860611925

Prezzo € 6,16

invece di € 8,80 (-30%)

Il Dalai Lama offre tramite parole ponderate la possibilità di una crescita spirituale in grado di unire le risposte "quantitative" della scienza e quelle "qualitative" della religione.

L’uomo si trova oggi di fronte a un bivio nel suo cammino verso la verità: scienza o religione?

La prima, con la sua logica inesorabile, attraverso esperimenti e verifiche concrete, ci offre un’indagine del mondo molto convincente, ma che non lenisce le inquietudini interiori.

La seconda, invece, è più in linea con i principi etici, è sempre attenta ai bisogni interiori dell’individuo, ai sentimenti, alle emozioni, alla sua coscienza, ma non offre risposte che siano sicure e verificabili.

Compralo su Macrolibrarsi

Una lettura buddhista del vangelo
ISBN: 8804448911

Prezzo € 8,80

Le affinità profonde tra l’insegnamento del Buddha e quello di Gesù Cristo esaminate, con serenità e raccoglimento, da Sua Santità il Dalai Lama. Un libro sincero e suggestivo che si pone come pietra miliare sul cammino del dialogo tra le diverse religioni.

Compralo su Macrolibrarsi

Come praticare la saggezza nella vita quotidiana
ISBN: 8804549998

Prezzo € 8,80

Tutti gli esseri umani hanno lo stesso desiderio: vivere una vita piena e felice e rifuggire la sofferenza. Un’aspirazione mai appagata, che diventa fonte di perenne insoddisfazione interiore. A questa situazione il Dalai Lama risponde spiegandoci che la possibilità di essere felici è dentro ognuno di noi, basta saperla coltivare. In questo volume Sua Santità insegna a non sopravvalutare l’esteriorità e i beni materiali, a controllare le emozioni, a sviluppare la consapevolezza di noi stessi e l’amore per il prossimo. Attraverso pratiche ed esercizi quotidiani eseguibili da chiunque guida i lettori alla via che conduce alla calma mentale, in cui dolore, rabbia, paura, odio lasciano il posto a indulgenza e compassione. Il nostro cuore si apre così a una percezione più vera di noi stessi e della realtà che ci circonda, a un atteggiamento più disponibile e comprensivo verso gli altri: l’unico modo per accedere a una felicità vera e duratura.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8804519428

Prezzo € 9,00

Nella tradizione tibetana, i "Consigli del cuore" sono gli ammonimenti che i grandi maestri davano a chi si recava a consultarli. Un’usanza che il Dalai Lama ha voluto riprendere, offrendo una serie di brevi riflessioni destinate ad accompagnare il lettore nel corso di tutta la vita, indipendentemente dalle sue credenze religiose. Rivolgendosi con compassione a ogni uomo e a ogni donna secondo la sua età, il suo stato d’animo, la sua particolare situazione e il suo ruolo nella società, Sua Santità illustra un pensiero di grande profondità, sintetizzando in parole semplici le scelte fondamentali nella vita di ciascuno. Il messaggio di questo grande uomo, infaticabile pellegrino della pace nel mondo, diventa così una piccola guida spirituale da tenere sempre accanto: per assorbirne la serenità e la saggezza, per trovare a ogni domanda una risposta luminosa e consolatrice.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 9788804589105

Prezzo € 9,50

Che cosa occorre per essere felici? Il denaro? Il successo? L’amore? La stima degli altri? E’ un interrogativo che da sempre l’uomo si pone senza sapersi dare una risposta. Il Dalai Lama, rivolgendosi a tutti, indipendentemente dalle condizioni o dalle storie personali, dalla religione o dalla cultura, ci spiega come per raggiungere la felicità siano necessari una disciplina e un metodo interiori che ci aiutino a combattere gli stati mentali negativi (la rabbia, l’odio, l’avidità) e a coltivare gli stati mentali positivi (la gentilezza, la generosità, la tolleranza verso gli altri).

L’Arte della Felicità non attinge quindi a credenze religiose o verità assolute, ma è la conquista e l’esercizio di una pratica quotidiana, difficile ma possibile: conoscere se stessi, capire le ragioni degli altri, aprirsi al diverso e guardare le cose in modo nuovo.

In una parola, riscoprire la qualità umana per eccellenza: la compassione. Insegnandoci a trasformare le avversità in occasioni per conquistare una stabile e profonda serenità interiore, il Dalai Lama ci rivela così come sconfiggere l’ansia, l’insicurezza, la collera e lo sconforto, per vivere meglio con se stessi e con gli altri.

Compralo su Macrolibrarsi

Liberarsi dai tre veleni della mente: rabbia, desiderio e illusione
ISBN: 9788804586500

Prezzo € 10,00

Con la meditazione i monaci buddisti riescono a raggiungere uno stato di serena felicità.

E assicurano che è una condizione che tutti possono sperimentare. Ma come? Per rispondere a questa domanda un gruppo di psicologi, filosofi e neuroscienziati occidentali guidati da Daniel Goleman – il profeta della cosidetta "intelligenza emotiva", che ha rivoluzionato con le sue teorie la moderna psicologia – ha incontrato il Dalai Lama.

Dal loro incontro è scaturita una sola risposta: liberarsi dai "veleni della mente" (rabbia, desiderio, illusione) è la chiave della felicità.

Così se da un lato il Dalai Lama spiega come trasformare le emozioni negative in sentimenti positivi, dall’altro Goleman mostra, con rigorosi metodi scientifici, come la pratica della meditazione possa rimuovere le cause delle nostre peggiori pulsioni. Insieme i due autori invitano a gettare uno sguardo colmo di speranza sul lato più oscuro della nostra mente per renderlo limpido e luminoso.

Compralo su Macrolibrarsi

Come praticare la saggezza nella vita quotidiana
ISBN: 8804526572

Prezzo € 16,00

Tutti gli esseri umani hanno lo stesso desiderio: vivere una vita piena e felice e rifuggire la sofferenza. Un’aspirazione mai appagata, che diventa fonte di perenne insoddisfazione interiore. A questa situazione il Dalai Lama risponde spiegandoci che la possibilità di essere felici è dentro ognuno di noi, basta saperla coltivare. In questo volume Sua Santità insegna a non sopravvalutare l’esteriorità e i beni materiali, a controllare le emozioni, a sviluppare la consapevolezza di noi stessi e l’amore per il prossimo. Attraverso pratiche ed esercizi quotidiani eseguibili da chiunque guida i lettori alla via che conduce alla calma mentale, in cui dolore, rabbia, paura, odio lasciano il posto a indulgenza e compassione. Il nostro cuore si apre così a una percezione più vera di noi stessi e della realtà che ci circonda, a un atteggiamento più disponibile e comprensivo verso gli altri: l’unico modo per accedere a una felicità vera e duratura.
Compralo su Macrolibrarsi

La vita, la morte, la rinascita
ISBN: 8804546514

Prezzo € 8,40

Il Dalai Lama, capo spirituale e politico del Tibet e premio Nobel per la pace, è figura simbolo per la riflessione e la pratica della tolleranza e della non-violenza. Nel libro confida i suoi pensieri su temi personali e universali: dalla vita in Tibet alle preoccupazioni per il suo popolo, dal significato del buddhismo alla meditazione, dalla felicità al samsara. Il ciclo della vita che costituisce la base dell’esistenza.
Il Dalai Lama, grazie al consueto inossidabile pragmatismo, sa parlare con un linguaggio universale invitando i suoi lettori a recuperare i valori fondamentali dell’umanità. Valori, quali la giusta valutazione dell’amore e il rispetto di ogni essere vivente, che offrono una prospettiva più ampia anche ai modelli di vita e di pensiero di noi occidentali del ventunesimo secolo.
Compralo su Macrolibrarsi

Riflessioni sulla natura dell’uomo e sulla felicità
ISBN: 8820035804

momentaneamente non disp.

Prezzo € 9,45

invece di € 13,50 (-30%)

Milioni di persone in tutto il mondo si sono rivolte nei secoli e si rivolgono ancora oggi al Sutra del cuore per ottenere illuminazione e saggezza. Testo principale della tradizione buddista, non poteva non incontrare nel nostro tempo un commentatore d’eccezione, Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama. Interpretando i passaggi più critici e chiarendone il significato, il capo spirituale del popolo tibetano ci mostra – nel corso di una riflessione in grado di interessare profondamente anche gli occidentali – come gli ostacoli, o quelli che percepiamo tali, provengono dall’attitudine ad aggrapparci alla nostra esistenza e agli atteggiamenti egoistici che questa produce. Solo attraverso il rafforzamento di qualità positive come la compassione, la capacità di perdonare e il senso della fratellanza, oltre che l’autodisciplina e l’equilibrio, possiamo vedere gli ostacoli cadere davanti a noi.
Compralo su Macrolibrarsi

Da una saggezza senza tempo i principi che guidano l’uomo nel mondo di oggi
ISBN: 8820029146

Prezzo € 13,69

"Scrivendo questo libro, la mia intenzione è quella di tentare di andare oltre i confini formali della mia fede. Voglio mostrare che esistono alcuni principi etici universali che possono aiutare ognuno di noi a raggiungere la felicità a cui aspiriamo." E’ un vibrante appello alla responsabilità individuale quello che il Dalai Lama affida a queste pagine: distinguendo tra religione e spiritualità, è possibile superare l’antico dilemma di credere o non credere, riportando al centro della riflessione le qualità interiori dell’uomo, le sue infinite potenzialità addormentate, o semplicemente poco stimolate nell’attuale società ipertecnologica, fabbrica di competitività e appagamenti effimeri limitati alla sfera materiale.
Puntare sull’amore, la compassione, la capacità di empatia con i propri simili, la tolleranza, il perdono, il senso di responsabilità e di armonia vuol dire avere a cuore il benessere dell’altro, riconoscere 1’impatto che le proprie azioni possono avere sulla collettività e regolarsi di conseguenza per il bene comune, in altre parole agire "eticamente".
Riscoprire questa dimensione è il primo passo verso quell’auspicata "rivoluzione spirituale", presupposto della pace interiore e fra i popoli, che rappresenta 1’unica via per affrontare alla radice i grandi problemi dell’umanità, in una prospettiva nuova, moralmente impegnativa, lungimirante e vicina al pensiero non-violento di Gandhi.
Sia i drammi individuali (solitudine, incomprensioni, dipendenza dalla droga e molte malattie), sia le guerre, le persecuzioni, i disastri ambientali, hanno tutti una matrice spirituale e possono essere risolti mediante la spiritualità, presupponendo naturalmente molteplici livelli d’intervento, non ultimo 1’innegabile apporto della religione, pensata come medicina dello spirito, di cui non si può giudicare 1’efficacia se non in rapporto al suo uso su un particolare soggetto in una determinata condizione.
I grandi temi toccati dalla massima autorità morale del Tibet diventano materia chiara e appassionante, attualissima e ampiamente condivisibile dal lettore occidentale, che finisce per ammirare non solo la finezza del pensatore esule, ma anche la saggezza della cultura che rappresenta.

Sua Santità il XIV Dalai Lama e guida spirituale e capo politico del Tibet. Vive esule in India dal 1959 in seguito all’invasione cinese del territorio tibetano iniziata nel 1949. Insignito del Nobel per la Pace nel 1989, si è fatto ambasciatore della non-violenza nel mondo, attivandosi per la causa del suo popolo presso tutti i potenti della Terra. Supremo esponente del buddismo, crede fermamente nel dialogo interconfessionale. In Italia Sperling & Kupfer ha già pubblicato la sua coraggiosa storia del Tibet, La mia terra, la mia gente, e la sua celebre autobiografia, La liberta nell’esilio.
Compralo su Macrolibrarsi

Comprendere e amare gli altri per vivere in armonia col mondo
ISBN: 8820034700

Prezzo € 13,00

Il Dalai Lama ama ripetere che lui è un uomo qualunque. In realtà, le sue parole e il suo insegnamento sono molto distanti dai miti contemporanei. Come ignorare il fatto che la competitività esasperata, la rabbia, l’invidia e l’intolleranza sono alla base di molti rapporti umani, da quelli famigliari a quelli religiosi o politici? Svolgendo con parole pacate e argute un ragionamento inoppugnabile, Sua Santità ci dimostra invece che questi atteggiamenti sono distruttivi per gli altri ma soprattutto per noi stessi, e dunque dobbiamo addestrare la mente a un approccio completamente diverso: l’amore e la compassione, cioè il desiderio di aiutare gli altri, nostri inseparabili e necessari compagni di viaggio lungo il cammino esistenziale. Se infatti impariamo a riconoscere questa totale interdipendenza, ci diventerà chiaro che ogni nostra azione e pensiero dovrà rivolgersi verso il bene comune. Certo, non è un compito facile, piuttosto un’arte: l’arte di costruire insieme un mondo migliore.
Compralo su Macrolibrarsi

Parole di pace senza confini
ISBN: 8820033046

Prezzo € 12,50

In un momento come quello attuale, in cui sempre di più il mondo s’interroga sul senso della vita e sui valori che dovrebbero essere alla base dell’esistenza, questo nuovo libro del Dalai Lama offre al lettore una preziosa occasione per riflettere su cosa effettivamente siano la ricerca spirituale, la tolleranza, il rispetto per l’altro, la difesa dell’ambiente, l’armonia interiore. Le sue parole rappresentano una delle migliori difese contro i pericoli del fanatismo, della violenza, dell’integralismo politico e religioso. In maniera semplice e chiara l’Oceano di Saggezza, come viene chiamato dal popolo tibetano il Dalai Lama, parla al cuore della nostra umanità e ci indica la via per cambiare positivamente noi stessi e il mondo in cui viviamo. Ricorrendo spesso al suo proverbiale umorismo, la guida spirituale dei Buddisti aiuta tutti noi, al di là delle differenze di sesso, razza, cultura o religione, a essere donne e uomini migliori e a comprendere fino in fondo le ragioni della speranza, della serenità e della convivenza civile.
Compralo su Macrolibrarsi

Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio. Nuova edizione ampliata e aggiornata
ISBN: 9788820046866

Prezzo € 17,50

Nel 1962,quando questo libro venne pubblicato per la prima volta, il suo autore, Tenzin Gyatso, il quattordicesimo Dalai Lama, era sconosciuto ai più. Di lì a poco, grazie a quest’opera, il mondo avrebbe imparato ad apprezzare il suo straordinario carisma e a prendere a cuore la causa del Tibet.

Oggi Sua Santità è diventato un simbolo universale della lotta non violenta per i diritti e la libertà del suo popolo e la forza de La mia terra, la mia gente, forse il più bello dei molti volumi scritti dal Dalai Lama, appare ancora più eccezionale.

Ripercorrendo la sua avventura di bambino predestinato, scelto all’età di due anni per diventare il leader spirituale e politico della sua terra, Kundun – ovvero «la Presenza» per i tibetani – racconta la storia, i miti e le tradizioni del Paese delle Nevi.

Non un libro politico, dunque, né di insegnamenti buddisti, ma la vicenda personale e intima di un uomo illuminato, le cui parole trasmettono semplicità e profonda saggezza.

Questa nuova edizione dell’autobiografia del Dalai Lama è arricchita da un’appendice in cui si ripercorre la storia del mezzo secolo di esilio in India. Nel cinquantesimo anniversario da quel marzo 1959 quando Sua Santità, seguito da decine di migliaia di profughi, fu costretto a fuggire dal suo Paese assediato dalle truppe cinesi per entrare in un esilio che dura ancora oggi, la sua eccezionale autobiografia diventa il più attuale, efficace e accorato appello al mondo perché il Tibet viva.

Compralo su Macrolibrarsi

Come ottenere la perfetta felicità
ISBN: 8804553448

Prezzo € 8,40

Un uomo comune, con responsabilità lavorative e familiari, può raggiungere il nirvana o l’Illuminazione? Un manager indaffarato può coltivare la spiritualità? Le emozioni negative sono tutte uguali o ne esistono di tipi diversi? Come possiamo rimanere sereni di fronte alle ingiustizie umane e alle devastazioni ambientali? Nell’ultimo libro Sua Santità il Dalai Lama risponde a queste e ad altre domande interpretando l’ineguagliabile saggezza del Buddha e adattandola al mondo contemporaneo. Parla delle molte strade che conducono alla realizzazione di sé, del bisogno di superare le emozioni negative per sviluppare la consapevolezza. Saggio, compassionevole e pragmatico, guida il lettore sul sentiero che conduce alla vera liberazione e offre importanti consigli su tematiche quotidiane: come liberarci delle afflizioni sentimentali e dai piccoli risentimenti, come trasformare l’ansia e la depressione in felicità.
Compralo su Macrolibrarsi

Percorso di meditazione verso l’armonia
ISBN: 8820041014

Prezzo € 16,00

Il Dalai Lama commenta un classico del Buddhismo indiano, un testo in versi antichissimo: in particolare il nono capitolo, intitolato "Saggezza".
Attraverso la sua illuminante interpretazione – ricca di consigli, suggerimenti pratici, esempi che sanno parlare direttamente al cuore del lettore – possiamo arrivare a una saggezza "quotidiana", matura, concreta, che risponde positivamente alla domanda: è possibile, per gli uomini dei nostri tempi – spesso così superficiali e dispersivi – sviluppare la saggezza, viverla nell’esistenza quotidiana, e raggiungere così un’autentica serenità, un duraturo benessere interiore e, soprattutto, una "compassionevole" armonia con tutte le creature dell’universo?
Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 880455570X

Prezzo € 8,80

Conoscere se stessi, controllare le emozioni distruttive, sconfiggere l’egoismo personale per aprirsi agli altri attraverso l’esercizio quotidiano alla compassione: ecco i precetti che il buddhismo indica come gli ingredienti fondamentali per un’esistenza più felice.
Ma questa è veramente una via percorribile per noi occidentali, costantemente indirizzati a modelli di vita tutti incentrati sulla competizione e il successo? Come possiamo conciliare il percorso suggerito dalla saggezza orientale per raggiungere la felicità interiore con la complessità delle sfide che la società ogni giorno ci propone?
Il lavoro orienta, nel bene e nel male, le esistenze di tutti noi, impegna gran parte delle nostre energie, definisce in qualche misura le nostre identità. Come fare, dunque, per vivere al meglio un aspetto così importante della nostra vita? A queste domande il Dalai Lama dà risposte realistiche, accompagnate da esempi concreti, facendo di questo libro uno strumento inestimabile di forza e di serenità per tutti.
Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8817011002

Prezzo € 5,00

Un maestro spirituale del nostro tempo offre riflessioni e suggerimenti per realizzare nella nostra vita la saggezza antica e sempre attuale del buddismo tibetano. In un linguaggio semplice e accessibile il Dalai Lama, Premio Nobel per la Pace nel 1989, invita a raggiungere un equilibrio spirituale e ad avviare un dialogo sereno con se stessi e, con gli altri. Toccando i temi fondamentali dell’esistenza questo libro parla al cuore di ciascuno di noi insegnandoci a realizzare la pace interiore.  
Compralo su Macrolibrarsi

Consigli per vivere bene e morire consapevolmente
ISBN: 9788804568384

Prezzo € 8,80

"Tutti muoiono, ma nessuno è morto" recita un proverbio tibetano. Ed è su questo tema che si concentra la riflessione del Dalai Lama, una riflessione serena e confortante volta a liberarci da ansie e paure per un evento che, se affrontato con la giusta preparazione e la necessaria consapevolezza, diventa più facile da accettare e cessa perfino di spaventarci.
Spunto e filo conduttore di queste pagine è un componimento in diciassette strofe scritto nel XVII secolo dal primo Panchen Lama, un poema che si articola in una serie di desideri da esprimere affinché, al momento della morte, la nostra mente reagisca in modo virtuoso.
Partendo da qui e attingendo a una vasta gamma di esperienze e di tradizioni orali e scritte, il Dalai Lama analizza e commenta il significato delle strofe a una a una e descrive in modo dettagliato le fasi della morte, dello stato intermedio tra una vita e l’altra e della rinascita. Si sofferma, in particolare, sulle otto fasi che tutti noi attraversiamo nel morire: quelle che riguardano il crollo dei quattro elementi che compongono il corpo (terra, acqua, fuoco e vento) e quelle che concernono il crollo della coscienza fino al livello più recondito, la cosiddetta "mente della chiara luce".

Viene così delineata una sorta di mappatura degli stati mentali più profondi che si manifestano nella vita quotidiana e che di solito passano inosservati. Sono gli stessi che sperimentiamo quando ci addormentiamo, finiamo un sogno, sveniamo, starnutiamo o raggiungiamo l’orgasmo, che non a caso viene anche chiamato "piccola morte".

Attraverso un’analisi lucida ed efficace, il Dalai Lama ci spiega, inoltre, come arricchire la nostra permanenza sulla terra, per morire senza timori o afflizioni e raggiungere la migliore delle reincarnazioni. L’obiettivo ultimo è, come sempre, progredire lungo il sentiero dell’illuminazione.

Compralo su Macrolibrarsi

ISBN: 8817012270

Prezzo € 9,20

Ogni volta che il Dalai Lama parla di perdono ama raccontare la storia di un monaco di Lhasa che conobbe prima dell’occupazione cinese del Tibet. "Lopon-la fu incarcerato e torturato dai cinesi. Rimase prigioniero per diciotto anni. Poi, finalmente libero, venne in India. Gli chiesi se avesse mai avuto paura e mi disse: ‘Sì, c’era una cosa di cui avevo paura. Avevo paura di perdere la compassione verso i cinesi’." In un mondo dove l’ansia e l’egoismo sembrano essere dominanti, il leader del buddhismo tibetano ci invita a riscoprire "la saggezza del perdono" e l’importanza cruciale dell’unico sentimento in grado di combattere rabbia e odio.

I nemici possono essere i nostri più preziosi maestri e offrirci la possibilità di coltivare qualità come la compassione e l’altruismo, fondamenti della vera felicità e di un’autentica crescita individuale e sociale, e colonne portanti della stessa pratica spirituale del Dalai Lama. Le sue parole ci aiutano a riflettere sui grandi temi del buddhismo alla luce degli avvenimenti a noi contemporanei, offrendoci l’eccezionale ritratto pubblico e privato di una personalità straordinaria e di un uomo dall’incrollabile fede nell’amore tra gli uomini.
Compralo su Macrolibrarsi

Parole di saggezza del maestro buddhista per sciogliere dubbi e interrogativi del nostro tempo
ISBN: 9788834420058

Prezzo € 12,50

Questo l’ammonimento del Dalai Lama, pacato ma fermo nella sostanza. In realtà, l’uomo moderno dovrebbe semplicemente prendere atto che, benché i beni materiali siano estremamente utili, certamentenon possono risolvere tutti i problemi. Il fatto che la nostra società materialista sia mentalmente irrequieta e frustrata dimostra che, dopo tutto, siamo solo esseri umani e, in quanto tali, molto diversi dagli oggetti inanimati.

Per cui dovremmo rivalutare le nostre capacità interiori e i valori spirituali. Quale migliore occasione per riflettere su questi importantissimi temi se non quella di attingere alla sapienza del Dalai Lama. Ecco una serie di lezioni di vita forniteci dal capo spirituale del buddhismo tibetano.
Compralo su Macrolibrarsi

Read Full Post »

Older Posts »